Consiglieri comunali gratis allo stadio, il M5s dice basta

Pirondini: «Se i consiglieri comunali vogliono andare allo stadio si paghino il biglietto come tutti»

Stop ai biglietti gratuiti delle partite di calcio di Sampdoria e Genoa per i consiglieri comunali. Questa sembra essere una delle prossime battaglie contro i "privilegi" che il Movimento 5 Stelle sembra intenzionato ad affrontare, probabilmente anche con un'interrogazione in una delle prossime sedute del consiglio comunale.

L'attacco di Pirondini

Lo ha confermato il capogruppo ed ex candidato sindaco del M5s Luca Pirondini a margine dei lavori a Palazzo Tursi e con un post sulla propria pagina Faceook, dove ha scritto: «Se i consiglieri comunali vogliono andare allo stadio si paghino il biglietto come tutti!! #StopPrivilegi». Si tratterebbe di una consuetudine che va avanti da diversi anni, ricordando che essendo l'impianto sportivo di proprietà comunale i consiglieri vengono considerati come "ospiti istituzionali".

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento