Elezioni generali, ecuadoriani al voto a Sampierdarena

I cittadini dell'Ecuador residenti a Genova sono chiamati alle urne domenica 19 febbraio al centro civico Buranello

Domenica 19 febbraio saranno chiamati al voto i cittadini ecuadoriani residenti a Genova, per partecipare alle elezioni per il nuovo capo dello Stato che sostituirà l'attuale presidente Rafael Correa, il vicepresidente e 141 parlamentari (137 nazionali, provinciali e delle circoscrizioni estere e 5 andini). Urne aperte dalle ore 7.00 alle ore 17.00 presso il centro civico Buranello di Sampierdarena, in via Nicolò Daste 8.
 
Per votare gli elettori dovranno presentare la “céduala de ciudadanìa”, ovvero la carta di identità ecuadoriana oppure il passaporto in corso di validità o scaduto e dovranno essere registrati nelle liste elettorali del Consolato che gli corrisponde. Ogni votante riceverà quattro schede, una per ciascuna posizione da scegliere e una quinta relativa ad un referendum con la seguente domanda: “Lei è d'accordo che, per chi svolge un incarico per cui bisogna essere eletti o da dipendenti pubblici, si proibisca avere beni o capitali, di qualsiasi natura, in paradisi fiscali?”  

Secondo i dati forniti dal Consolato dell'Ecuador che si trova a Genova nelle regioni di Liguria ed Emilia Romagna di giurisdizione sono registrati 13.836 cittadini ecuadoriani (8600 donne e 5236 uomini) con diritto di voto divisi in 29 seggi elettorali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ragazzina accoltellata, fermato il padre

    • Cronaca

      Gaslini, scoperta la causa di una rara malattia genetica

    • Cronaca

      Lavoratori 'in nero', chiusa discoteca a Santa

    • Cronaca

      Pestaggio a Sottoripa, il terzo aggressore si costituisce

    I più letti della settimana

    • Leoncini si candida a sindaco di Genova: «C'è bisogno di cambiamento»

    • Addio a Bruno Ravera, storico fondatore della Lega Nord in Liguria

    • Piscina di Nervi, due milioni e mezzo di euro in arrivo

    • Salvini in Regione con Toti e Rixi: «Entro 10 giorni il nome del nostro candidato sindaco»

    • Anci, Paolo Pezzana si dimette dopo la polemica con Salvini

    • Pd, Vito Vattuone unico candidato alla segreteria regionale

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento