Trasporti, Vesco: "Pronto a rimettere la delega al Governo"

L'assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco si dichiara contrario alla manovra economica e pronto a rimettere la delega ai trasporti nelle mani del governo

L'assessore Enrico Vesco critica la manovra economica del Governo

L’assessore della Regione Liguria ai trasporti Enrico Vesco, critica aspramente la manovra economica proposta dal Governo e le conseguenze che potrebbe avere per il trasporto pubblico locale.

Si dichiara pronto a rimettere la delega ai trasporti nelle mani dell'esecutivo nella persona del ministro Tremonti.

  ''Questa manovra – ha detto Vesco - peserà troppo su studenti e lavoratori, cioè sui principali fruitori del trasporto pubblico che,  a queste condizioni, rischia di essere completamente smantellato. Si parla di tagli del 75%, cifre inaudite considerando che senza i contributi del Governo le Regioni non saranno più in grado di onorare i Contratti di Servizio stipulati con Trenitalia”. “Non è un caso – continua l’assessore ai trasporti della Liguria -  se la reazione delle regioni è unanime e vede sulle stesse posizioni i governatori di centrodestra e di centrosinistra. Il Governo non può pensare di tagliare i fondi e poi costringere le regioni a far la parte dei cattivi nei confronti dei cittadini, quando Trenitalia è controllata al 100% dal Ministero del Tesoro e le regioni non possono chiudere gli ospedali per continuare a far circolare i treni.”   

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento