Imu: approvato l'aumento delle aliquote

Il Comune di Genova ha approvato il temuto aumento delle aliquote Imu: per la prima casa si passa dal 5 al 5,8 per mille, per i canoni concordati dal 7,6 al 8,5 per mille

In una giornata molto tesa per la giunta Doria, con i lavoratori Aster che hanno dato vita a una vibrante protesta in via Garibaldi, il Comune di Genova ha approvato il temuto aumento delle aliquote Imu: per la prima casa si passa dal 5 al 5,8 per mille, per i canoni concordati dal 7,6 al 8,5 per mille, in attesa delle decisioni del governo Letta.

La decisione è arrivata nel tardo pomeriggio con 21 voti a favore (Pd, Lista Doria, Sel, Fds), 15 contrari (Pdl, Udc, Lista Musso, M5s, Lega Nord, Baroni, Anzalone). Viene anche concessa l’immediata eseguibilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati 149 su 156 gli emendamenti dell'opposizione sull'Imu bocciati dal parere tecnico della segreteria generale del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

Torna su
GenovaToday è in caricamento