Dall'M5s a Generazione Antigone, Lorenzo Tosa apre la sua "piazza virtuale"

L'ex addetto stampa del Movimento 5 Stelle ha inaugurato una nuova pagina Facebook dedicata all'analisi e alla riflessione su attualità e politica: ««Un luogo di idee e confronto per chi non si riconosce in questo governo della paura»

«Un luogo di idee e confronto per chi non si riconosce in questo governo della paura», e per chi «non si arrende a vedere questo meraviglioso Paese devastato da odio, intolleranza, rabbia, incompetenza»: così Lorenzo Tosa, ex addetto stampa del Movimento 5 Stelle ligure, ha presentato suo social il suo nuovo progetto, “Generazione Antigone”.

Un po’ piazza virtuale (pur avendo lasciato il Movimento sbattendo al porta, Tosa non ha mai rinnegato le origini), un po’ piattaforma di approfondimento sui temi d’attualità, “Generazione Antigone” ha debuttato ufficialmente su Facebook a inizio anno, e nel giro di pochi giorni ha superato i 1.400 like, suscitando anche parecchia curiosità. E così, Tosa ha deciso di spiegare nel dettaglio in cosa consiste il suo progetto.

«È uno spazio pubblico in cui venire a passare un po' di tempo quando vi sentite soli, stanchi, rassegnati - si legge su Facebook - Generazione Antigone non è un mero fatto anagrafico. È un modo di sentire. Di dare i nomi alle cose. La Generazione Antigone siamo noi, voi, le nostre idee, la nostra ostinazione. Sono i tanti sindaci Lucano che non si piegano a leggi ingiuste, i Kalidou Koulibaly che conoscono la definizione di "razza umana", i Marco Cappato che sanno la differenza tra vivere e sopravvivere. Chiamatelo blog, se volete. Per noi è una piazza. Le piazze, però, sono belle quando sono piene».

Apertamente contrario ai fondamenti del nuovo governo gialloverde, e in particolare alle politiche sull’immigrazione del ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, Tosa ha denunciato sempre via social di essere stato oggetto di minacce dopo l’addio al Movimento 5 Stelle, e i suoi post di analisi e riflessioni sembrano raccogliere sempre più like giorno dopo giorno. 

Da qui la decisione di creare uno spazio in cui esprimersi e ufficializzarlo: «Chi crede ancora, nonostante tutto, contro ogni evidenza, in parole come democrazia, Europa, diritti umani, scienza, cultura - ha scritto - beh, questa è anche casa sua».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Antigone ? C'e da toccarsi le balle......

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il presidente Mattarella a Genova per i 40 anni dalla morte di Guido Rossa

  • Cronaca

    Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

  • Cronaca

    Condanna Camiciottoli, Rixi: «Solidarietà, è persona per bene»

  • Cronaca

    Spray urticante e manganelli per gli agenti della Municipale, passa la mozione a Tursi

I più letti della settimana

  • Escort, Genova nella top ten delle province

  • Tragico malore in via Puccini, muore un 55enne

  • Ragazza ferita in centro, altri incidenti a Sestri

  • Fiumara: fumo nel centro commerciale, evacuato negozio

  • Genova ricorda Fabrizio De André a 20 anni dalla morte: tutti gli eventi

  • Uscite d'emergenza pericolose alla Fiumara, "Striscia" da Bucci. E scatta la bonifica

Torna su
GenovaToday è in caricamento