Elisoccorso, verso il rinnovo dell'intesa con i Vigili del fuoco

Dopo l'annuncio della scadenza della convenzione, annunciato a inizio agosto, l'assessorato alla Sanità si è mosso per rinnovarla entro il 3i dicembre

Nel giorno in cui il vice premier Matteo Salvini ha partecipatro a Genova all'intitolazione della caserma di Genova Est dei Vigili del fuoco al caposquadra Mario Meloncelli, in via Piacenza, arriva una buona notizia legata all'elisoccorso, operato in Liguria proprio dagli elicotteri in forze ai pompieri.

La notizia trapela dall’assessore regionale alla Sanità, che dovrebbe essere in procinto di siglare una nuova intesa che rinnova la convenzione almeno per i prossimi due anni. La firma non c'è ancora, ma l'assessore Sonia Viale ha incontrato lunedì in prefettura il capo del Dipartimento dei Vigili del fuoco, Bruno Frattasi, un incontro cui hanno partecipato anche il prefetto Fiamma Spena, il capo del Corpo Gioacchino Giomi, il comandante regionale Claudio Manzella, e il commissario straordinario di Alisa, Walter Locatelli.

Dal confronto è emerso l'impegno a proseguire nella collaborazione tra Regione Liguria e Vigili del Fuoco sulla base di una nuova convenzione da predisporre entro la fine dell’anno, con riferimento ai trasporti emergenziali SAR – Search and Rescue.  Stando alle prime informazioni, il nuovo accordo prevede che il servizio di elisoccorso in Liguria resti affidato ai due elicotteri dei Vigili del fuoco (con possibilità di allargarsi anche alle regioni limitrofe), mentre i trasporti sanitari (quelli che non hanno carattere di urgenza e che fungono meramente da trasferimento tra ospedali) verranno affidati in appalto nel corso di una gara europea che dovrebbe partire entro la fine dell'anno.

Salvini a Molassana: «1500 nuove assuzioni per i vigili del fuoco» 

In via Piacenza per la cerimonia di intitolazione del distaccamento di Genova Est, il vice premier Matteo Salvini ha ringraziato i vigili del fuoco per il lavoro svolto e ha assicuato che «nella manovra cerchiamo con le unghie e con i denti di portare a casa le 1500 nuove assunzioni. Ai vigili del Fuoco non si devono più dare solo pacche sulle spalle».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento