Roma gela tutti: niente fondi per le alluvioni di Genova e Spezia

Doccia fredda da Roma. Niente fondi per Genova e la Liguria dal Decreto Sviluppo. Il sostegno alle attività e alla popolazione alluvionata è rimandato a data da destinarsi

E' ufficiale, nel Decreto Sviluppo approvato in fretta e furia non compare nessuna voce per gli aiuti alla Liguria dopo le alluvioni a Genova e nello spezzino.

I provvedimenti sono stati rinviati a data da destinarsi, la caduta del Governo Berlusconi, e la successiva accelereaizone sul Decreto, hanno impedito di inserire nel provvedimento i fondi per le zone colpite.

Facciamo marcia indietro di una settimana, ed ecco che le promesse dei parlamentari liguri sono state smentite, sarebbe meglio dire, spazzate via con un colpo di spugna. Lunedì 7 novembre, durante un incontro a Palazzo Tursi avevano individuato nel maxiemendamento governativo al Decreto una delle porte d'accesso ai fondi per la nostra Regione nel dopo-alluvione. 

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Laghetti di Nervi, recuperato il cadavere di un uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento