L'aula del consiglio regionale intitolata a Pertini, arriva la proposta ufficiale

Il Partito Democratico presenterà un ordine del giorno in Regione per intitolare l'aula del Consiglio a Sandro Pertini, figura iconica della Resistenza Italiana e Presidente della Repubblica dal 1978 al 1985

Il Partito Democratico della Liguria raccoglie l'invito del presidente dell'Anpi Massimo Bisca e presenterà un ordine del giorno in Regione per intitolare l'aula del Consiglio a Sandro Pertini, figura iconica della Resistenza Italiana e Presidente della Repubblica dal 1978 al 1985. Pertini nacque a a San Giovanni di Stella in provincia di Savona il 25 settembre 1896 e morì a Roma il 24 febbraio 1990.

Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione, ha spiegato: «Raccogliamo con entusiasmo la proposta di intitolare a Sandro Pertini l’aula del Consiglio regionale della Liguria, lanciata dal presidente ligure dell’Anpi Massimo Bisca. Pertini, figura di grande levatura istituzionale e morale, è stato il Presidente della Repubblica più amato dagli italiani. Antifascista, partigiano, costituente ha combattuto per i diritti di tutti e la democrazia. Da uomo delle istituzioni ha sempre rappresentato, prima come Presidente della Camera e poi come Presidente della Repubblica, tutta la comunità nazionale e ha fatto della rigorosa moralità e dell’impegno antifascista le sue stelle polari, come dimostra il suo vibrante intervento in piazza della Vittoria il 28 giugno del 1960, a due giorni dalla grande manifestazione contro la provocazione fascista di organizzare un congresso del Msi a Genova, città medaglia d’oro della Resistenza».

«Pertini - conclude Lunardon - era un ligure orgogliosamente legato alle proprie radici e un esempio di coerenza per tutti i cittadini. Proprio per questo domani mattina presenteremo un ordine del giorno per chiedere di intitolare a lui l’aula del Consiglio regionale, convinti che tutte le forze politiche saranno d’accordo con questa proposta. Nel 2020 ricorrono il 75° anniversario della Liberazione e i 30 anni dalla morte di Pertini, due motivi in più per celebrare questo cittadino ligure che ha scritto la storia del nostro Paese ed è rimasto nei cuori degli italiani. Ringraziamo l’Anpi Liguria e il suo presidente Bisca per aver avanzato questa bellissima proposta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

Torna su
GenovaToday è in caricamento