Il Comune non rinnova il contratto al comandante dei vigili e ad altri due dirigenti

L’amministrazione comunale ha deciso di non rinnovare il contratto ai tre dirigenti a tempo determinato Roberto Mangiardi, comandante dei vigili urbani, Sara Liga (Personale), e Roberto Ionna (Mobilità)

Genova - L’amministrazione comunale ha deciso di non rinnovare il contratto ai tre dirigenti a tempo determinato Roberto Mangiardi, comandante dei vigili urbani, Sara Liga (Personale), e Roberto Ionna (Mobilità). Secondo quanto riferisce il Comune, la scelta è motivata dalle indicazioni che vengono dallo stesso Governo di ridurre il numero dei dirigenti della pubblica amministrazione, indicazione emersa anche nel corso del dibattito sul bilancio svoltosi in Consiglio Comunale.

Alla base di tale scelta sta la necessità effettiva di contenere i costi della struttura in un momento estremamente critico per le finanze dell’Ente. Il sindaco esprime il proprio ringraziamento ai dirigenti per l’impegno e la professionalità dimostrati nell’espletamento del loro incarico. Dal 20 agosto, data di scadenza dei tre mesi di proroga contrattuale, il Comune di Genova non rinnoverà ulteriormente i contratti esterni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento