Sciolto il Comune di Cogoleto, nominato commissario prefettizio

La provvisoria gestione dell'ente è stata affidata a Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova

L'ex sindaco Mauro Cavelli

Con provvedimento di oggi il prefetto di Genova, Fiamma Spena, ha sospeso il consiglio comunale di Cogoleto, avviando la procedura di scioglimento dello stesso ai sensi dell'articolo 53, comma 3 e dell'articolo 141, comma 1, lett. b) n. 2 del D.Lgs. n. 267/2000.

La sospensione è stata determinata dalle dimissioni del sindaco Mauro Cavelli, divenute efficaci e irrevocabili oggi, con conseguente impossibilità di assicurare il normale funzionamento degli organi elettivi e incapacità di adottare tutte le decisioni necessarie per la vita della civica amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle more dello scioglimento, è stata nominata commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Festa in casa tra ragazzi, per sfuggire al controllo minorenne rischia di precipitare dal balcone

Torna su
GenovaToday è in caricamento