Sciolto il Comune di Cogoleto, nominato commissario prefettizio

La provvisoria gestione dell'ente è stata affidata a Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova

L'ex sindaco Mauro Cavelli

Con provvedimento di oggi il prefetto di Genova, Fiamma Spena, ha sospeso il consiglio comunale di Cogoleto, avviando la procedura di scioglimento dello stesso ai sensi dell'articolo 53, comma 3 e dell'articolo 141, comma 1, lett. b) n. 2 del D.Lgs. n. 267/2000.

La sospensione è stata determinata dalle dimissioni del sindaco Mauro Cavelli, divenute efficaci e irrevocabili oggi, con conseguente impossibilità di assicurare il normale funzionamento degli organi elettivi e incapacità di adottare tutte le decisioni necessarie per la vita della civica amministrazione.

Nelle more dello scioglimento, è stata nominata commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento