Sciolto il Comune di Cogoleto, nominato commissario prefettizio

La provvisoria gestione dell'ente è stata affidata a Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova

L'ex sindaco Mauro Cavelli

Con provvedimento di oggi il prefetto di Genova, Fiamma Spena, ha sospeso il consiglio comunale di Cogoleto, avviando la procedura di scioglimento dello stesso ai sensi dell'articolo 53, comma 3 e dell'articolo 141, comma 1, lett. b) n. 2 del D.Lgs. n. 267/2000.

La sospensione è stata determinata dalle dimissioni del sindaco Mauro Cavelli, divenute efficaci e irrevocabili oggi, con conseguente impossibilità di assicurare il normale funzionamento degli organi elettivi e incapacità di adottare tutte le decisioni necessarie per la vita della civica amministrazione.

Nelle more dello scioglimento, è stata nominata commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente Raffaella Corsaro, vice prefetto in servizio presso la prefettura di Genova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento