Attentato a Berlino, dalla Liguria la solidarietà (e la condanna) di Toti

Il governatore ligure è intervenuto su Facebook per condannare l'atto terroristico andato in scena in Germania, dove un camion è piombato sulla folla in un mercatino di Natale uccidendo 12 persone

Soccorsi al lavoro a Berlino - foto Ansa

Il mondo è sotto choc dopo l’attentato, l’ennesimo, commesso a Berlino, dove un camion guidato da un giovane di origini pakistane è piombato a tutta velocità sulla folla che stava visitando il mercatino di Natale allestito in Breitscheidplatz uccidendo 12 persone e ferendone decine.

Tantissime le manifestazioni di cordoglio e solidarietà alla capitale tedesca, dove in queste proseguono a ritmo serrato le indagini su un gesto che è ormai stato etichettato come di matrice terrorista, e già rivendicato dall’Isis.

Sostegno alla Germania è arrivato anche dalla Liguria, con il governatore Giovanni Toti che da Facebook ha sottolineato la necessità di una «condanna senza se e senza ma. Uniti contro il terrorismo!».

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento