Genova "capitale" d'Italia: i sindaci di tutta la nazione arrivano in Liguria

Tre giorni di confronto a novembre 2021 in occasione dell'assemblea nazionale di Anci, che ha scelto il capoluogo ligure per ospitare la manifestazione. Nel 2020 tocca a Parma

Ci saranno i “grandi” nomi e ci saranno quelli più “piccoli”, ovviamente parlando di superficie amministrata, ma è certo che saranno moltissimi: Genova si prepara a diventare, nel novembre 2021, “capitale” d’Italia per tre giorni, ospitando i sindaci di tutto il paese.

L’occasione è l’assemblea nazionale dell’Anci, l’associazione dei Comuni italiani: in consiglio nazionale si è riunito giovedì 16 gennaio a Roma, e ha scelto il capoluogo ligure come città ospitante dell’evento che quest’anno si terrà invece a Parma. Nel 2019 la scelta era caduta su Arezzo, per una tre giorni cui hanno partecipato 9mila iscritti.

L’assemblea nazionale di Anci durerà tre giorni, e dopo la visita di una delegazione tecnica di Anci, che nei giorni scorsi ha visitato la città insieme con l’assessore comunale Laura Gaggero, e il sopralluogo con il responsabile commerciale Porto Antico di Genova Spa Rino Surace, è stata scelta come sede per l’assemblea il padiglione Jean Nouvel della Fiera del mare.

Concordata con Antonio Decaro, sindaco di Bari e a guida dell’Anci, la candidatura di Genova nasce dal sindaco Marco Bucci, che è anche presidente di Anci Liguria: «Siamo felici di poter ospitare un evento di rilievo nazionale che metterà Genova ancora una volta in vetrina – dichiara Bucci - L’assemblea dei sindaci è un appuntamento importante nel quale discutere e confrontarsi su problemi e possibilità dei nostri territori. La città si farà trovare pronta anche questa volta».

«Finalmente l’Assemblea Anci torna a Genova - ha aggiunto il direttore di Anci Liguria, Pierluigi Vinai - L’ultima volta è stato nel 2004, quando la città era Capitale europea della Cultura. In questa circostanza la scelta è caduta su Genova perché si sta apprezzando il rilancio della città sotto diversi punti di vista».

All’assemblea Anci, appuntamento che i sindaci sfruttano per confrontarsi sui temi più importanti e di strategia per la vita delle città, partecipano anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e i principali esponenti del governo, oltre a moltissimi primi cittadini da tutta Italia, rappresentanti del mondo industriale, economico, finanziario, sindacale e sociale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento