Meteo, allerta neve anche sabato

I comuni interni del genovesato e le valli Stura, Bormida, Scrivia, Aveto e Trebbia sono in allerta gialla per neve anche sabato 2 febbraio 2019. Allerta per pioggia in altre zone

Liguria in allerta neve. La perturbazione continua a portare neve nell'entroterra di centro-ponente, piogge diffuse, locali episodi di gelicidio (possibili nelle zone al confine fra neve e pioggia) e mareggiate su tutte le coste, e la Protezione Civile e Arpal hanno deciso di prolungarla con diverse modalità su tutta la regione.

L'allerta meteo aggiornata da Arpal per neve

Per quanto riguarda l'allerta neve, l'avviso è stato prolungato con le seguenti modalità:

- comuni interni di A (estremo Ponente) gialla fino alle 23.59 di venerdì 1 febbraio;

- comuni interni di B (dunque parte centrale della regione)

- zone D (Valle Stura ed entroterra savonese fino alla val Bormida) ed E (Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia): arancione fino alle 21 di venerdì 1 febbraio, poi gialla fino alle 23.59. Nuovamente in allerta gialla sabato 2 febbraio tra le 8 e le 18.

L'allerta gialla sui comuni costieri della zona B termina come previsto alle ore 13.

L'allerta meteo aggiornata da Arpal per pioggia

Su alcune zone della Liguria l'allerta per sabato non è più per neve, ma per pioggia:

- zona C (estremo Levante della regione) gialla sui bacini medi e grandi, dalle 15 alle 18 di venerdì 1 febbraio, poi arancione fino alle 12 di sabato 2 febbraio, quindi ancora gialla fino alle 15 sempre di sabato;

- zona C, bacini piccoli: gialla dalle 15 di venerdì 1 alle 15 di sabato 2 febbraio;

- zona B (parte centrale della regione) ed E (Valle Scrivia, val d’Aveto e Val Trebbia): per tutti i bacini, allerta gialla dalle 14 alle 18 di sabato 2 febbraio.

Previsioni meteo di Arpal per per venerdì 1 febbraio

Piogge diffuse anche a carattere di rovescio/temporale, intensità moderate su CE, cumulate significative su B, elevate su ACE. Bassa probabilità di temporali forti. Nevicate moderate su interno AB, e DE, possibili spolverate nevose su costa di B. Possibili locali episodi di gelicidio, più probabili su E e interno di BC. Venti forti, da Nord su ABDE, meridionali su C, con locali raffiche fino a 80/100 km/h. Mare in aumento fino agitato, mareggiate su tutte le coste. Disagio fisiologico per freddo su BDE.

Previsioni meteo di Arpal per sabato 2 febbraio

Attenuazione delle precipitazioni nel corso delle prime ore della notte e nuova ripresa da Ponente al mattino. Piogge diffuse, significative su ABCE, anche a carattere di rovescio/temporale, fino alla sera, bassa probabilità di isolati fenomeni forti. Deboli nevicate a tutte le quote su D, interno di B e la parte occidentale di E. Venti forti da Nord su ABDE, da Sud su C. Mare agitato, mareggiate su tutta la regione, in lento calo. Disagio fisiologico per freddo su BDE.

Previsioni meteo di Arpal per domenica 3 febbraio

Lento allontanamento della perturbazione con ancora la possibilità di deboli e locali precipitazioni, a carattere nevoso nell'interno. Venti forti dai quadranti settentrionali. Permangono locali condizioni di disagio fisiologico per freddo nelle zone maggiormente esposte. Possibili gelate nelle ore notturne nell'interno.

La suddivisione complessiva in zone del territorio regionale

  • A: lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, val Polcevera e alta val Bisagno
  • C: lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e valle Sturla
  • D: valle Stura ed entroterra savonese fino alla val Bormida
  • E: valle Scrivia, val d'Aveto e val Trebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento