Pausa pranzo: 5 locali da non perdere se si ha poco tempo (e se si vuole mangiare bene)

Pranzo veloce, seduti al tavolo, oppure all'aperto? Ecco alcune ottime soluzioni: la guida 2019

Pranzo veloce, oppure seduti al tavolo ordinando con calma? L'importante è mangiar sano e bene, In una location bella, e in cui vengano usati ingredienti allo stesso tempo di qualità.

Si può fare? Ma certo che sì, Genova è ricca di locali che accolgono i lavoratori in pausa pranzo, offrendo anche qualcosa di più rispetto al tradizionale ristorante.

Vediamo insieme cinque soluzioni gettonatissime proprio per la pausa pranzo:

Zimino

Vico delle Scuole Pie 4R
Eccellente per la pausa pranzo, con cucina a vista e abbondanti piatti della tradizione a prezzi modici. Spartano, ci si siede sullo sgabello, piatti e posate di plastica, per una pausa pranzo all'insegna della gastronomia tipica genovese.

Strakkino

Via alla Porta degli Archi 16 r
Locale semplice ma moderno, con proposte di qualità e possibilità di personalizzare il proprio piatto: da Strakkino si mangia focaccia, pizza o calzone. Ci si siede al tavolo in questa osteria-fast food dall'arredamento moderno, e si spende poco.

Panino Marino

Piazza Caricamento 65 R
Un must per chi vuole trascorrere la pausa pranzo all'aperto gustando particolari panini a base di pesce: ci sono sia i banconi all'interno, sia i tavolini fuori, e non viene effettuato servizio al tavolo. Prezzi non imbattibili ma ingredienti di qualità.

La Toasteria

Piazza di Sarzano 1
Moderno e accogliente, l'ideale per una pausa pranzo veloce, leggera e buona seduti ai banconi. Propone una vasta scelta di tramezzini e toast gourmet (anche dolci), ma ci sono anche insalate e torte.

Rooster

Piazza Matteotti 41/R
Specialità pollo arrosto, per un locale che offre una buona alternativa ai "soliti" fast food: ci si siede ai banconi e si ordina il proprio pollo arrosto con varianti sfiziose. Anche panini, insalate e dolci in un ambiente molto "all'americana".

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento