Risotti che passione: quattro 'risotterie' da non perdere a Genova

Grazie alle sue innumerevoli proprietà il riso risulta essere un alimento molto utile all’organismo

Il riso è probabilmente il cereale più antico e conosciuto al mondo: si dice che sia stato il primo ad essere consumato dall’uomo, prima ancora del frumento. Grazie alle sue innumerevoli proprietà risulta essere un alimento molto utile all’organismo, soprattutto per l’elevata digeribilità e la capacità di regolare la flora intestinale. Il riso fa parte della famiglia delle Graminacee e, solo in Italia, se ne coltivano ben 50 tipologie diverse.

Come abbiamo scritto su un articolo dedicato alle proprietà e ai benefici del riso, è un alimento leggero, disintossicante e grande alleato per problemi di diverso tipo. Ha, infatti, nella sua versione classica, un effetto astringente oppure, se si sceglie la varietà integrale, di stimolo all’evacuazione intestinale. Il riso integrale inoltre può essere utilizzato, ma pur sempre con una certa moderazione, anche dai diabetici, poiché ha un indice glicemico piuttosto basso.

Risotterie a Genova

Il riso può essere mangiato in bianco, come contorno, oppure con un buon risotto gustoso. A Genova esistono alcuni locali che si occupano prevalentemente di risotti, le 'risotterie'. Eccone alcune:

Risi e Sorrisi - piazza San Matteo 16, Genova

Kraken Risotteria da Banco - via di Ravecca 51 r, Genova

In Vino Veritas - vico delle Vele 27 r, Genova

Risotteria Pizzeria da Albi - corso De Stefanis 150 r, Genova

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento