Come rinnovare la carta di identità a Genova

Ecco i casi in cui si può rifare il documento

Rinnovare la carta di identità è una di quelle cose che tocca fare a tutti prima o poi: o perché scade, o perché si smarrisce, o per molti altri motivi. Ci si può recare all'ufficio anagrafe di Genova, in corso Torino, oppure in quelli dei singoli Municipi.

I casi in cui bisogna rinnovare la carta d'identità

Come dicevamo, sono diverse le cause che possono portare un cittadino a chiedere il rinnovo della carta d'identità: perché scade (la data di scadenza è indicata sul retro del documento), perché sono stati riportati per sbaglio dati personali errati, per variazione di residenza da un altro Comune, per deterioramento (quando, ad esempio, si stacca la foto, o alcune informazioni risultano illeggibili), e poi per smarrimento o furto, queste ultime due tra le cause più comuni, a parte la scadenza. 

Come ottenere la carta di identità elettronica

Rinnovo della carta d'identità: cosa fare e dove andare

Ecco quali sono i casi in cui si procede al rinnovo, cosa bisogna fare, e dove andare.

Per scadenza: presentarsi agli sportelli di Anagrafe (in corso Torino o in quelli dei singoli municipi) con una fotografia in formato cartaceo o in formato JPG o PGN e la carta d'identità scaduta o in scadenza. In quest'ultimo caso, nei 6 mesi prima della scadenza.

Per cambiamento di dati personali ritenuti errati (nome, cognome, data di nascita o altro): fare richiesta agli sportelli (per i cittadini stranieri occorre apposita dichiarazione rilasciata da  Ambasciata o Consolato di appartenenza)

Per variazione di residenza da altro Comune: la carta può essere rinnovata per consentire all'utente di usarla al posto del certificato di residenza; presentare una fotografia in formato cartaceo o in formato JPG o PGN e la carta d'identità da rinnovare.

Per deterioramento: presentare una fotografia in formato cartaceo o in formato JPG o PGN, e il documento deteriorato. Se non si hanno elementi sufficienti per l'identificazione occorre presentare un altro documento valido e, in mancanza di questo, è necessaria la presenza di due testimoni maggiorenni che, mostrando un documento valido, devono dichiarare l'identità del richiedente.

Per smarrimento o furto: fare denuncia alle autorità di Polizia e presentarla in anagrafe al momento del nuovo rilascio, insieme a una fotografia in formato cartaceo o in formato JPG o PGN e un documento valido; in mancanza di quest'ultimo è necessaria la presenza di due testimoni maggiorenni che, con un documento valido, devono dichiarare l'identità del richiedente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo rossa tra domenica sera e lunedì: scuole chiuse, le previsioni del tempo

  • Allerta rossa, Limet: «È come se la Liguria fosse sommersa di benzina. Finchè qualcuno non spara il colpo»

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento