Ponte Morandi, tutti gli eventi solidali per aiutare sfollati e famiglie delle vittime

Sono tante le iniziative organizzate per aiutare i soccorritori ancora impegnati, le famiglie sfollate, e i parenti delle vittime

Dopo la tragedia del 14 agosto, la reazione di grande dignità e solidarietà dei genovesi, che hanno da subito iniziato a organizzare una serie di eventi benefici volti ad aiutare in vari modi gli sfollati o i parenti delle vittime. 

Ricordando che chi vuole contribuire attivamente con donazioni può farlo leggendo questo articolo, ecco le iniziative organizzate per dare una mano (informazioni in aggiornamento costante).

Gli eventi:

Ottobre: è previsto in autunno un maxi concertone con tanti volti noti del panorama musicale per raccogliere fondi e far ripartire la città.

14 ottobre: partita di calcio benefica a Bogliasco. In campo Vigili del Fuoco, parlamentari, e vecchie glorie di Genoa e Samp.

14 ottobre: si corre con la StraGenova, manifestazione sportiva solidale per le vie del centro.

7-8 ottobre: a Cornigliano con "GenovaEsiste", i parrucchieri lavoreranno per 24 ore per raccogliere fondi tra pieghe e acconciature.

7 ottobre: a Pedemonte fiera mercato solidale per aiutare i negozianti di Certosa, colpiti da una profonda crisi dovuta all'isolamento.

7 ottobre: con "Noiatri pe voiatri" a Certosa si esibiscono Buio Pesto, Franca Lai e altri "big" della musica genovese.

5 ottobre: con "Rap for the Bridge" i migliori rapper genovesi (e non solo) in concerto a Certosa per risollevare Genova.

30 settembre: al Porto Antico si terrà "Genova en el corazon" con gli artisti del ballo latinoamericano riuniti per beneficenza.

29 settembre: a Marassi una giornata tra sport e lotteria benefica per il Comitato di Via Porro, con "Marassi: Val Polcevera nel cuore".

29 settembre: la Giornata Europea dello Sport quest'anno sarà dedicata alle famiglie colpite dal crollo del ponte.

29 settembre: con la Special Marathon alla Foltzer si dimostra che la Valpolcevera è pronta a ripartire, e si raccolgono fondi.

22 settembre: partita di calcio benefica a Rivarolo tra la Vecchia Rivarolese e la rappresentativa dei Vigili del Fuoco.

22 settembre: i Buio Pesto organizzano un grande concerto benefico all'RDS Stadium per sostenere Genova.

21 settembre: aperitivo speciale con Settimocielo al Grand Hotel Savoia, i ricavati andranno in parte agli sfollati. 

20 settembre: con il "Derby del Sorriso" vecchie glorie di Genoa e Samp e altri vip scendono in campo per aiutare sfollati e famiglie delle vittime.

14 settembre: al Monu Café "Una notte per Genova", charity party per raccogliere fondi per la popolazione colpita dalla tragedia.

14 settembre: da piazza De Ferrari parte la grande manifestazione per ricordare le vittime del crollo del ponte.

12-16 settembre: la Festa dell'Unità in programma a Pontedecimo non si terrà per rispetto nei confronti delle vittime del crollo del ponte. Al suo posto, una serie di iniziative solidali con "Unità per Genova".

8 settembre: dibattito, cena e spettacolo al circolo Pd di Staglieno per raccogliere fondi da destinare all'emergenza del ponte Morandi.

8 settembre: esibizione di "danza aerea" dedicata alle vittime del ponte Morandi, a Palazzo Stella.

8 settembre: a Torriglia si terrà una "staffetta del cuore" per bambini, tra bicicletta, corsa e cavallo. L'evento serve a raccogliere fondi per gli sfollati del ponte.

6-8 settembre: in occasione di "Canto che è...una bellezza" a Sampierdarena verrà effettuata una raccolta fondi per gli sfollati di Certosa.

4 settembre: a Rapallo suonano i Sigma Six, tribute band dei Pink Floyd. Durante il concerto, raccolta fondi per le famiglie sfollate dopo il crollo del ponte.

2 settembre: presso la sede Aspic Genova verrà formato un gruppo di ascolto per condividere la propria esperienza con psicologi.

1-2 settembre: con "Zeneize per primo" alcuni ristoranti di Santa Margherita Ligure doneranno il ricavato della vendita dei primi piatti alle famiglie colpite dalla tragedia.

1-2 settembre: è dedicata in particolar modo alla tragedia del ponte la festa di Gesù Bambino di Praga di Arenzano. 43 rintocchi, preghiere speciali, e concerti in ricordo delle vittime.

31 agosto - 2 settembre: gli organizzatori del motoraduno "Zena a manetta" segnalano che parte dei proventi dell'evento verrà devoluta alle famiglie delle vittime del crollo del ponte.

31 agosto: con "Viviamo la via" a Camogli, oltre a musica e negozi aperti di sera, verranno avviate raccolte fondi per le famiglie delle vittime del crollo del ponte.

27 agosto - 14 settembre: laboratori d'arte e arteterapia gratis per i bambini delle famiglie sfollate, a cura del Civ Rolandone, Albero Magico e Opera Don Bosco.

26 agosto: "Corri per via Fillak" è una corsa non competitiva da piazza De Ferrari verso al Porto Antico per raccogliere fondi per l'associazione "Il Pollicino" per i bimbi di via Fillak.

17 agosto: la Soc S. Bartolomeo e la Conferenza San Vincenzo di Certosa distribuiscono alle famiglie sfollate indumenti e altro per bambini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Siffredi chiude nel weekend: le modifiche alla viabilità

  • Cronaca

    Trovato morto il fungaiolo disperso a Serra Riccò

  • Cronaca

    Cocaina tra caffè e zucchero, il laboratorio era in cucina

  • Cronaca

    Greenpeace, la protesta nei supermercati contro l'olio di palma

I più letti della settimana

  • Cadavere decapitato, trovato a Begato

  • La leggenda della Bella di Torriglia: chi era in realtà?

  • Ciclista travolto da scooter, è grave

  • Elenco regionale operatori socio sanitari, confronto sulla proposta di legge

  • Tragedia di Begato, la procura apre un'inchiesta per omicidio: «Atto tecnico»

  • Scomparso nei boschi di Bosio, l'appello della famiglia: «Continuate a cercare Saverio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento