Giornata Mondiale dell'Ambiente: alla scoperta dei parchi di Genova

Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell'Ambiente istituita dalle Nazioni Unite

Oggi, 5 giugno, è la Giornata Mondiale dell'Ambiente istituita dalle Nazioni Unite: un giorno per riflettere su quello che dovrebbe essere sempre al centro della nostra attenzione, ovvero la lotta all'inquinamento, la tutela del nostro ecosistema, degli animali, e il rispetto dei nostri polmoni verdi.

E, a proposito di polmoni verdi, Genova una città che può vantare un alto numero di giardini, parchi e ville in cui recarsi per prendere una boccata d'aria in mezzo agli alberi e alla vegetazione, per imparare a conoscere meglio e a rispettare la natura.

In quasi ogni quartiere c'è un posto in cui andare per rilassarsi in mezzo al verde e ammirare giardini, prati, fiori, laghetti (come quelli di villa Durazzo Pallavicini), animali (come i daini del parco di Villa Duchessa di Galliera a Voltri) e chi più ne ha più ne metta.

Ecco dunque l'elenco del Comune con parchi, ville e orti botanici in città:

  • Villa Durazzo Pallavicini (via Ignazio Pallavicini 13)
  • Orto Botanico Clelia Durazzo Grimaldi (via Ignazio Pallavicini 13)
  • Villa Brignole Sale Duchessa di Galliera (vico Nicolò da Corte 2)
  • Villetta Di Negro (piazzale Giuseppe Mazzini 4)
  • Parco del Castello D'Albertis (corso Dogali 18)
  • Il giardino della villa del Principe Doria (piazza del Principe 4)
  • Orto botanico Corso Dogali (corso Dogali 1M)
  • Villa Imperiale Cattaneo (via San Fruttuoso 70)
  • Spianata dell'Acquasola (viale IV Novembre)
  • Villa Durazzo Bombrini (via Muratori)
  • Villa Rossi Martini (piazza Pochi 4)
  • Villa Gruber De Mari (corso Solferino 29)
  • Villa Imperiale Scassi (via Cantore)
  • Bosco dei Frati Minori del Santuario di Nostra Signora del Monte (salita Nuova del Monte 15)
  • Giardino di Palazzo Reale (via Balbi 10)
  • Parchi di Nervi (via Capolungo 1)
  • Villa Croce (circonvallazione a mare)
  • Villa Doria (piazza Cristoforo Bonavino 7)

Potrebbe interessarti

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

Torna su
GenovaToday è in caricamento