Bicibus: a Casarza, Chiavari e Sestri il tragitto casa-scuola si fa in bici

Festa in bicicletta a Chiavari con l’evento finale del progetto ‘Bicibus’, che la Provincia di Genova ha promosso per educare i bambini di Casarza Ligure, Chiavari e Sestri Levante ad andare a scuola con un mezzo ecologico, la bicicletta

Festa in bicicletta domani a Chiavari con l’evento finale del progetto ‘Bicibus’, che la Provincia di Genova ha promosso per educare i bambini di Casarza Ligure, Chiavari e Sestri Levante ad andare a scuola con un mezzo ecologico, la bicicletta.

Il Bicibus, finanziato dalla Regione Liguria con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Chiavari 2 (scuole medie), il LAbetr Tigullio e l’associazione Vivinbici, fa parte del più ampio progetto ‘Pedibus’, avviato dalla Provincia di Genova nel 2008 in otto comuni e ripreso quest’anno in altri nove comuni (Sestri Levante, Mignanego, Ronco Scrivia, Carasco, Masone, Genova, Chiavari, Serra Riccò e Cogoleto) per rieducare i più piccoli ad andare a scuola a piedi, un’abitudine che per generazioni di scolari è stata la cosa più ovvia del mondo, ma che negli ultimi anni è diventata sempre più rara, fin quasi a scomparire del tutto. La sessione di Pedibus partita questa primavera nei nove comuni della provincia ha coinvolto circa 200 bambini di 85 classi, prevalentemente delle scuole elementari, in qualche caso delle scuole medie.

L’evento finale del Bicibus è una gita in bici lungo la ciclovia dell’ardesia. Questo il programma:

per i ragazzi del bicibus di Casarza Ligure appuntamento alle 9 sulla pista ciclabile oppure all’uscita da scuola;
per i ragazzi del Bicibus di Sestri Levante appuntamento alle 9.05 secondo il normale orario Bicibus oppure all’uscita da scuola;
per i ragazzi del Bicibus di Chiavari appuntamento alle 9.40 secondo il normale orario del Bicibus oppure
all’uscita da scuola.

L’incontro dei due gruppi sarà a Lavagna, presso i giardini alla foce dell’Entella, alle 10.15.

La bella e facile pedalata sulla Ciclovia dell’Ardesia (circa 10 km) raggiungerà la località di Scaruglia, dove sono previsti una sosta pranzo (al sacco) e giochi a volontà.

La partenza per il rientro è prevista alle 14 circa, si pedalerà fino al ponte della Maddalena poi il gruppo di Chiavari raggiungerà per le 15.30 Piazzale San Francesco, dove i ragazzi saranno prelevati dai genitori, mentre il gruppo di Casarza e Sestri Levante proseguirà e arriverà alle 16.15 in Piazza della Repubblica dove i ragazzi di Sestri Levante verranno prelevati dai genitori, e il gruppo di Casarza proseguirà fino a casa (arrivo previsto per le 16.45).

I ragazzi saranno accompagnati dai loro accompagnatori Bicibus e nel tratto delle gallerie di S.Anna dalla polizia municipale.

Il valore del Pedibus e del Bicibus è ecologico (ridurre il traffico di auto davanti alle scuole) salutistico (far fare ai bambini movimento) ma soprattutto sociale, per la possibilità che offre ai bambini di fare nuove amicizie e parlare con i compagni, di scuola o di altro: magari per passarsi i compiti all’ultimo momento.

Ciò non toglie che resta molto importante coinvolgere nel Pedibus anche i bambini che oggi vanno a scuola in auto, per raggiungere anche gli altri obiettivi dell’iniziativa.

La Provincia di Genova attua i Pedibus, che sono finanziati dalla Regione Liguria, attraverso i Cea, i centri per l’educazione ambientale sparsi sul territorio: sono i Cea che, in collaborazione coi Comuni e con le scuole, studiano i percorsi dei Pedibus e istruiscono e organizzano i volontari accompagnatori, genitori o nonni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • Due rapine in altrettante sere, sempre nello stesso posto

Torna su
GenovaToday è in caricamento