Spiagge e fondali puliti, Legambiente in azione a Multedo e Quinto

Volontari di Legambiente al lavoro anche a Genova per ripulire le spiagge e i fondali. L'iniziativa mira a coinvolgere anche gli studenti

Diversi quintali di rifiuti, un motorino abbandonato e tanta, troppa plastica. Sono i primi risultati della Campagna Spiagge e Fondali Puliti, l'iniziativa di Legambiente che ha come obiettivo la pulizia di spiagge e arenili grazie all'intervento di decine di volontari, e che ha interessato diverse zone della Liguria come Lerici, Multedo, Quinto o come a Pietra Ligure dove c'è stato il coinvolgimento degli studenti dell'Istituto Einaudi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Smile è un progetto realizzato con il contributo dello strumento finanziario Life della Comunità Europea che mira alla riduzione dei rifiuti marini nelle aree costiere. L'area pilota è il bacino del torrente Maremola che comprende i comuni di Magliolo, Pietra Ligure, Giustenice e Tovo San Giacomo su cui si svolgono le azioni del progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento