"Cittadinanza ad Arte": brochure e dvd nelle scuole contro la violenza tra giovanissimi

L'obiettivo è sensibilizzare i più giovani alla formazione del senso civico, rendendo gli studenti cittadini responsabili e corretti, consapevoli dei propri diritti e doveri

Un video-percorso per spiegare ai ragazzi, con l’aiuto dell’arte e della letteratura, i concetti di emotività, sentimento e cittadinanza. È questo lo scopo del progetto “Cittadinanza ad Arte” dell’Associazione Culturale Marco Repetto, composto da brochure e DVD da distribuire nelle scuole, presentato questa mattina a Palazzo Tursi dall'assessore alla sicurezza del Comune di Genova. 

Tra gli obiettivi, promuovere azioni di sensibilizzazione ad una cultura legalitaria in particolare nei confronti dei più giovani per contribuire a formare il senso civico delle nuove generazioni e rendere gli studenti cittadini responsabili e corretti, consapevoli dei propri diritti e doveri.

La prevenzione contro la violenza tra i giovanissimi

Sempre più spesso i media portano all’attenzione casi di giovani coinvolti in episodi di violenza inspiegabile ed esasperata; la prevenzione è fondamentale come primo passo verso una società più rispettosa della libertà e dell’unicità di ciascun individuo.

Il percorso vuole essere una piattaforma multimediale per le scuole al fine di costruire le basi di un rinnovato tessuto sociale e riproporre il valore profondo della comunità, del rispetto e della legalità.

Educazione civica e affettiva

L’obiettivo è dunque quello di offrire ai docenti uno strumento di comunicazione per costruire un progetto di educazione civica e affettiva, utilizzando la bellezza dell’arte e il potere della parola, sia quella narrata che quella inscritta nelle leggi.

Dare alle Istituzioni scolastiche l’opportunità di aiutare le nuove generazioni a riscoprire quei valori che permettono ad un paese di crescere in modo armonico.

Il video verrà proposto alle scuole secondarie di primo e di secondo grado genovesi, nell’ambito dei percorsi di legalità intrapresi dalla Civica Amministrazione, come possibile strumento a supporto della didattica. Il Comune, per l’anno scolastico 2018/2019, ha avviato una collaborazione con il suo Istituto Duchessa di Galliera, in occasione del prossimo esame di maturità.

Potrebbe interessarti

  • Nuovi percorsi per il salone "Orientamenti", che rientra nella Settimana Europea della Formazione Professionale

I più letti della settimana

  • L'Università di Genova fra le migliori d’Europa per la qualità dell’insegnamento

  • Università di Genova: come presentare domanda per le borse di studio 2019-2020

  • Come diventare guida turistica a Genova

  • Come diventare interior designer (anche a Genova)

  • Dodici borse di studio per le Scuole di specializzazione in area sanitaria: i requisiti

  • Come diventare bagnino e ottenere il brevetto

Torna su
GenovaToday è in caricamento