Come diventare barman: corsi e formazione a Genova

Ecco come fare a diventare un barman professionista

Li vediamo spesso all'opera con vere e proprie composizioni creative alcoliche o analcoliche in cui i gusti di tutti gli ingredienti si bilanciano, e spesso - mentre le preparano - si esibiscono anche in evoluzioni e piroette con bicchieri e shaker: sono i barman professionisti, un mestiere sempre più di tendenza. Sbagliatissimo pensare che il barman sia solo colui che porta da bere ai tavoli: il barman conosce e seleziona attentamente i prodotti, prepara i cocktail con cura, ne inventa di nuovi e sa sempre cosa consigliare ai clienti in base ai loro gusti.

Per diventare barman professionista, è necessario seguire un percorso formativo articolato, oltre, ovviamente, a pratica e allenamento.

La scuola

Punto di partenza è la scuola superiore con la frequentazione di una scuola alberghiera seguendo l'indirizzo “servizi di sala e vendita”.

I corsi di formazione professionale

Seguono poi corsi di formazione professionale ad hoc. I corsi più conosciuti sono quelli dell’Associazione Italiana Barmen e Sostenitori (Aibes), dell’Associazione Italiana Bartender & Mixologist (Aibm), quelli organizzati dalla Federazione Italiana Barman (Fib) e quelli della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe). Inoltre anche Province e Regioni propongono corsi di formazione mirati a fornire nozioni di base e aggiornamenti sulle tecniche più all’avanguardia in questo settore.

Si parte dai corsi base dalla durata di circa 40 ore dal costo inferiore ai 1000 euro, a corsi specialistici come quello di “Miscelazione avanzata” di circa 20 ore, offerti ad un prezzo intorno ai 500 euro.

Come scegliere il corso giusto

Per valutare un corso o una scuola è importante considerare la struttura, la sua storia, il profilo professionale dei docenti e i riconoscimenti ottenuti. Importante valutare anche il livello e la qualità dei prodotti (liquori e altro) che vengono utilizzati durante le lezioni. Inoltre i corsi devono comprendere sempre anche delle esercitazioni e un affiancamento a un barman di esperienza. Non devono mancare, infine, lezioni sulla gestione di un esercizio commerciale e sul mondo dell’imprenditoria in generale (coperture assicurative, obblighi igienico-sanitari, principi di contabilità e altro ancora).

Infine completa il percorso professionale di barman il superamento dell’esame di idoneità per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande. 

Scuole alberghiere a Genova

Istituto Professionale Statale per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera "Marco Polo" - via Sciaccaluga 9, Genova

Istituto Professionale Statale per i Servizi Enogastronomici e l'Ospitalità Alberghiera Nino Bergese - via Giotto 10, Genova

Infine, anche se non è una scuola alberghiera vera e propria, si segnalano questi corsi dell'Accademia Italiana Marina Mercantile incentrati sul mondo alberghiero e del turismo:

Percorsi di alta formazione per l'hotellerie di bordo dell'Accademia Italiana Marina Mercantile - Villa Figoli des Geneys, via Olivette 38, Arenzano

Corsi in Liguria

Ecco qualche idea per chi, in Liguria, vuole diventare un barman professionista:

Corsi Aibes

Corsi Aibm

Barman: i prodotti più venduti sul web

Manuale del barman

Diventare Barman: Come iniziare una carriera professionale e avere successo in tempo di crisi (anche se sei un giovane senza esperienza)

I cocktail mondiali. Tutti i cocktail approvati dall'IBA

Set per cocktail 22 pezzi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento