Vaccini obbligatori: corteo con fiaccolata per la libera scelta

A Genova corteo con fiaccolata a sostegno della difesa dei diritti umani inviolabili, di vaccini puliti, vaccinazioni personalizzate e rispetto della persona

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Giovedì 13 luglio, alle ore 20,30 scenderanno in piazza genitori ed associazioni provenienti da tutta la liguria per dare vita ad una fiaccolata pacifica che partirà dai giardini antistanti la Stazione Brignole, per muoversi lungo il centro città fino al Porto Antico, per manifestare il proprio dissenso verso il Decreto Vaccini, in via di conversione in legge al Parlamento in questi giorni. Promotori della manifestazione sono il Comitato Libera Scelta Liguria ( formato da migliaia di cittadini e famiglie liguri), con la partecipazione di numerose associazioni, quali Movimento contro Autismo, Comilva, La Verità sui Vaccini, Movimento Diritti Umani. La fiaccolata ha in sé un grande valore simbolico ed evocativo, dimostrando che la coscienza della cittadinanza è attiva e che non accetta ciecamente e pedessiquamente le gravi coercizioni e le pesanti sanzioni imposte delle recenti disposizioni in materia vaccinale. La strada vaccinale deve essere un percorso informato, che tiene conto dell'unicità di ogni bambino, del suo patrimonio genetico e delle sue peculiarità e deve offrire pertanto approcci mirati e personalizzati, volti a ridurre ed azzerare ogni rischio a carico della salute dell'individuo. Chi chiede libertà di scelta non crede alla scienza come verità assoluta e certezza non contestabile. La scienza medica è portatrice della migliore esperienza oggi disponibile, le sue conquiste sono sempre migliorabili e suscettibili di revisione. Don Gallo affermava: " Nessuno possiede la verità sulla terra, ciascuno porta in sé un frammento di verità, che può essere regalato all'altro". Aderire alla fiaccolata significa ribadire che non esistono fronti contrapposti in campo vaccinale, che non esistono anti-vax, free-vax, pro-vax: esiste un unico fronte che chiede vaccini puliti e pratiche vaccinali sicure, individualizzate e personalizzate, in un contesto di trasparenza e assenza di conflitti di interessi.E' un fronte che scavalca i confini nazionali e appartiene all'intera umanità. contatti: Gruppo stampa e comunicazione Libera Scelta Liguria e-mail: us,liberidisceglieretigullio@gmail.com

Torna su
GenovaToday è in caricamento