"Tutti a posto": la storia che racconta le storie al Teatro dell'Ortica

Storia di storie che prendono vita e saltano fuori dalle pagine dei libri. L come “Le avventure di Pinocchio” … M come “Moby Dick”? : ma può il nostro povero burattino trovarsi accanto alla terribile balena bianca?!

C’era una volta una libreria piccola piccola gestita da un libraio piccolo piccolo che, tra i mille e mille modi di organizzare i libri, ne aveva scelto uno assai particolare: metteva i libri in ordine di simpatia.

Nella libreria piccola piccola ciascun libro doveva avere accanto soltanto libri con cui potesse andare d’accordo. E così ciascuno aveva il proprio posto e guai a mettere vicino “Don Chisciotte della Mancia” a romanzi che non fossero d’avventure o cavalieri erranti … chessò: “Cucinare con gusto” o “Esplora l’arte del giardinaggio!” …il prode cavaliere dalla trista figura avrebbe dato di matto, lui che matto già di suo lo è! E mai, mai e poi mai fare incontrare le copie con l’originale: provate a immaginare se ci fosse uno scaffale per il genere vampiri e il “Dracula” di Bram Stoker incontrasse i protagonisti saga di Twilight!

Riuscire a far star bene tutti quanti con i rispettivi vicini non è certo un compito facile, ma il nostro libraio piccolo piccolo amava così tanto i suoi meravigliosi libri, i personaggi, gli autori e le storie, che riusciva sempre a capirne il carattere e i gusti e sapeva mettere tutti al posto giusto.

Quando – però – qualcuno arrivava per comprarli, lui non era più capace a ritrovarli … Erano anni che il piccolo piccolo libraio non riusciva a vendere neppure un libro!

Un giorno arrivano dei signori ricchi ricchi, proprietari del “Big Big Market” e comprano la libreria piccola piccola e la prima cosa che fanno è organizzare tutti i libri in ordine alfabetico, classificandoli scientificamente per autore, genere e collana. Quella notte, quando i libri si risvegliano succede un cataclisma.

I personaggi prendono vita, cominciano a litigare e, tra pagine strappate e copertine lacerate, scoppia un vero finimondo, fino a che … tutti i libri realizzano che c’è solo un modo per far tornare la pace: cacciare via i signori ricchi ricchi, cancellare quell’orrendo Big Big Market e fare ritornare il piccolo piccolo libraio. Riusciranno Don Chisciotte, Tom Sawyer, Ulisse e tutti gli altri nella loro impresa?

“Tutti a posto" propone al giovane pubblico la grande letteratura in un modo avvincente e giocoso, una grande favola che fa scoprire e riflettere.

Ogni libro, ogni storia, ha un carattere; e così, incontrando i buffi personaggi che balzano fuori dalle pagine di carta, i bambini potranno conoscerli, avvicinarli, ridere di loro e con loro, per poi riuscire – forse- ad innamorarsene da grandi.

Lo spettacolo è portato in scena dall'associazione culturale Baba Jaga, ed è scritto e interpretato da Chiara Tessiore.

Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8 euro. Sconto famiglia minimo 4 persone 28 euro (7 euro caduno).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Stagione 2018-2019 del Politeama Genovese, il cartellone completo

    • dal 20 settembre 2018 al 19 maggio 2019
    • Politeama Genovese
  • Stagione 2018-2019 del Teatro Nazionale di Genova, il cartellone completo

    • dal 2 ottobre 2018 al 28 maggio 2019
  • Stagione 2018-2019 del Carlo Felice, il cartellone completo

    • dal 21 settembre 2018 al 14 giugno 2019
    • Teatro Carlo Felice

I più visti

  • Da Monet a Bacon: capolavori della Johannesburg Art Gallery a Palazzo Ducale

    • dal 17 novembre 2018 al 3 marzo 2019
    • Palazzo Ducale
  • "The Art of the Brick", i capolavori creati con i Lego in mostra al Porto Antico

    • dal 12 marzo al 9 giugno 2019
    • Magazzini del Cotone
  • Pozioni Party: a Genova la festa-laboratorio di Hogwarts

    • 17 febbraio 2019
    • Avventure Cittadine Genova
  • Stagione 2018-2019 del Politeama Genovese, il cartellone completo

    • dal 20 settembre 2018 al 19 maggio 2019
    • Politeama Genovese
Torna su
GenovaToday è in caricamento