Genova diventa per un giorno capitale italiana del bridge

Sabato 7 luglio Genova diventa la capitale italiana del bridge. Il memorial Ruggero Piazza, torneo nazionale a coppie organizzato dal Circolo Bocciofila Lido di Albaro, giunge quest’anno alla sua quinta edizione e per celebrarla sceglie la location del Centro Congressi sito ai Magazzini del Cotone.

Più di un centinaio di giocatori provenienti da tutta Italia concorreranno al Torneo Nazionale di Bridge a Coppie per conquistare l’ambito trofeo, messo in palio dal circolo genovese per ricordare Ruggero Piazza, presidente e leader carismatico del club per decenni, poi presidente ligure FIGB, scomparso prematuramente nel 2013.

A tale proposito, il presidente della società Porto Antico di Genova S.p.A. Giorgio Mosci ha dichiarato: «Una delle missioni più importanti del Porto Antico è quella di promuovere e ospitare eventi culturali di ogni genere. Siamo quindi felici che il memorial Piazza abbia scelto il Porto Antico come nuova location dell’evento, come primo passo di un processo che ci auguriamo possa portare Genova e il Porto Antico a diventare entro breve tempo un polo di riferimento per il bridge nazionale, ma anche europeo e mondiale, nel quadro del rilancio della città di cui indubbiamente il porto è un cardine».

Oggi non molti giovani sanno che esiste un gioco di carte la cui struttura logica, pur costituita da regole semplicissime, lo rende affascinante e aggregante in modo impareggiabile.

Insieme a questi ultimi, infatti, il bridge costituisce la sezione degli sport della mente del CONI. 

Diventata da pochi anni una disciplina olimpica, il bridge si rende particolarmente adatto all’apprendimento in età scolare, in quanto utile esercizio delle facoltà cognitive, tanto da essere insegnato regolarmente a scuola in alcuni paesi stranieri come Cina, Canada, Russia, Israele e Olanda.

Il rapporto di Genova con il bridge nazionale e internazionale è sempre stato speciale, a partire dai fasti degli anni 60 e 70 nei quali Genova fornì all’Italia giocatori di valore assoluto come Boscaro (il mitico “prof”) e Fellegara, rinverditi di recente dalla stella di Andrea Buratti attualmente considerato uno dei migliori giocatori del mondo.

L’edizione 2018 del torneo si svolgerà nel pomeriggio di sabato 7 luglio e sono attesi, come nelle edizioni precedenti, molti dei migliori giocatori che da tutta Italia accorreranno per aggiudicarsi la vittoria ma anche per ammirare le bellezze della città e dell’ambientazione unica. 

Anche Pierangela Delonghi, presidente del Comitato Regionale Bridge della Liguria, si dichiara soddisfatta di questo “matrimonio” tra Porto Antico e grande bridge. “Il Memorial Piazza è uno dei due tornei nazionali che si svolgono in Liguria, oltre al torneo di Chiavari che si disputa in maggio. Viene organizzato tutti gli anni dal circolo Bocciofila Lido con entusiasmo e passione, e la nuova collocazione sicuramente gli assicurerà un successo di partecipazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le "Ninfee" di Monet arrivano al Ducale: sarà possibile rimanere soli davanti alla grande opera

    • dal 12 giugno al 23 agosto 2020
  • Harry Potter alla miniera di Gambatesa: alla scoperta della Gringotts, la banca dei maghi

    • dal 3 luglio al 26 agosto 2020
    • Miniera di Gambatesa
  • Torna Porto Antico EstateSpettacolo: tutti gli eventi in programma

    • dal 30 giugno al 6 settembre 2020
    • Porto Antico
  • Forte in Bag: camminata enogastronomica sui Forti di Genova

    • solo domani
    • 5 luglio 2020
    • Forti di Genova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento