"Un principe per Ariel": spettacolo teatrale benefico

Lontano, in alto mare, dove l’acqua è blu come le genziane ed è limpida come il cristallo e talmente profonda che non è possibile scorgere i fondali, c’è un mondo bellissimo, fatato.. Quel mondo rischia di scomparire per un colpo di fulmine, ma come sempre dovrebbe essere, prevarranno il coraggio e l’amore, contro tutti i disegni che il male riserba per I protagonisti della storia.

Questo spettacolo è un family show liberamente ispirato alla favola “La sirenetta” di Hans Christian Andersen, è realizzato da Sulle Ali della Fantasia, in collaborazione con Alyat Danza ed andrà in scena presso il Teatro della Corte – Sala Ivo Chiesa, Domenica 27 ottobre ore 16.00

Ma lo spettacolo non è fine a se stesso ma come tutte le manifestazioni proposte da Sulle Ali della Fantasia, avrà uno scopo benefico: “Un Principe per Ariel” infatti sarà effettuato per raccogliere erogazioni liberali. Come di consuetudine in questa manifestazione, Sulle Ali della Fantasia, associazione di promozione sociale, raccoglierà erogazioni liberali da devolversi ad AISP (Sindrome di Poland), a Il sogno di Tommi e a Prader-Willi Liguria, associazioni co-organizzattrici e beneficiari delle offerte raccolte, insieme C.A.B.E.F. (Centro di accoglienza per i bambini ricoverati e loro famiglie) dell'Istituto Gaslini al quale devolveremo una parte del ricavato.

Sulle ali della fantasia (come tutte le altre associazioni coinvolte) è infatti accreditata come “associazione partner” dall’importante Istituto Pediatrico genovese ed è riconosciuta ente non profit dalla Regione Liguria, grazie all’intensa attività dei volontari impegnati a realizzare, manifestazioni benefiche, che hanno permesso di raccogliere e devolvere oltre 175.000 euro, a sostegno e visibilità a molte realtà associative liguri.

“Un Principe per Ariel” sarà l’ennesimo spettacolo in venti anni di attività della Compagnia, che incanterà ed emozionerà sia piccoli che grandi spettatori, trasportandoli nell’incanto della fiaba, con quel mondo fatato a fare da sfondo a una favola d'amore, messa in scena da un cast di non professionisti, quasi settanta volontari, che si mettono in gioco in uno spettacolo dal vivo recitato cantato e ballato con talento, capacità e soprattutto tanto cuore!

Questa infatti è l’arma segreta della compagnia che si avvale delle sceneggiature e regia di Armando Lavezzo, dei testi delle canzoni scritti da Fabrizio Pagliettini, Lorenza Olivieri e Sara Lavagni, delle musiche di Paolo Vannini e Lorenzo Musso, delle scenografie di Marco Mora, dei costumi di Maria Paola Botto, del trucco e delle luci di Guia Olivieri, dell’assistenza di Daniela Giammarino e Alessandro Solaro, del supporto tecnico di Mariateresa Olivieri e Sara Ritondo e delle coreografie dei balletti di Deborah Bruzzese,

Particolarità di questa manifestazione è la presenza di un gruppo di Volontari coordinati dalla Dott.ssa Jenny Costa, che effettueranno la traduzione dello spettacolo in LIS, Lingua dei segni italiana.

Altro patrocinio importante è quello con intervento economico del Municipio VIII del Medio Levante, che ha riconosciuto questa manifestazione con il massimo dell’interesse possibile.

Per assistere allo spettacolo è richiesta la prenotazione al 346 3773017; per chi desideri conoscere meglio l’attività di Sulle Ali della Fantasia, che conta 450 soci sostenitori, può visitare il sito www.sullealidellafantasia.net e seguire l’associazione sulla relativa pagina facebook.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Forest Bathing (con le misure di sicurezza) nella foresta del Monte Penna

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020
    • Ritrovo al Rifugio Casermette del Monte Penna
  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento