A Robotica 2012 la scuola di Genova punterà sul design

Diversi i progetti di design applicati alla robotica che saranno presentati dal 7 novembre a Fieramilano tra cui Roboable, una tecnologia didattica utilizzata anche per bambini autistici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

"Design & Robotica": è questo il tema generale che ispirerà la partecipazione della Scuola di Robotica di Genova a Robotica 2012, la fiera internazionale della robotica umanoide e di servizio, che si svolgerà dal 7 al 9 novembre a fieramilano, Rho.

Nei mesi scorsi, la Scuola di Robotica, grazie alla collaborazione con il corso di Disegno Industriale della Facoltà di Architettura dell'Università di Genova, ha realizzato diversi progetti di design applicati alla robotica tra cui Roboable, una tecnologia didattica dedicata all'utenza debole (ad esempio, bambini autistici). Di qui l'idea di presentare in fiera le realizzazioni in uno stand che si preannuncia particolarmente creativo, inusuale e tecnologico.

La proposta è molto interessante perché nella robotica di servizio, personale e professionale, il design sta diventando un aspetto chiave non solo per l'ergonomia e l'interfaccia umano-robot, ma anche per i possibili risvolti commerciali.

Negli ultimi tempi, inoltre, anche il mondo delle APP sta entrando sempre di più nella robotica. Per questo motivo la Scuola di Robotica ha in programma di organizzare in fiera dei laboratori, che consentiranno di provare a progettare un robot mediante un'apposita applicazione. La fase successiva sarà la progettazione delle connessioni per entrare così nel mondo delle reti, delle connessioni remote e della interconnessione tra robotica e comunicazione.

 

Torna su
GenovaToday è in caricamento