Paolo Migone porta "Completamente spettinato" al Sipario Strappato di Arenzano

Sabato 25 gennaio 2020 alle ore 21, il comico Paolo Migone - ospite fisso ed amatissimo di programmi tv quali Zelig e Colorado - porterà risate e allegria sul palco del teatro Il Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165).

Il suo spettacolo, "Completamente Spettinato”, racconta l’innamoramento e l’amore riportandoli sul piano della realtà quotidiana, fatta di incomprensioni, gelosie, rancori e anche cattiverie. Migone racconta l'eterno gioco tra uomini e donne, in chiave autobiografica e attraverso il filtro della sua comicità corrosiva.

Paolo Migone - attore, regista e autore teatrale e televisivo - è conosciuto al grande pubblico soprattutto per aver creato un personaggio dall'occhio nero e dalla visione pessimistica delle cose che vanno dalla vita di coppia (celebri i suoi sketch sulla "visita" all'Ikea) alla frenetica metropoli milanese, passando in rassegna vizi e virtù di tutta la società italiana, in modo divertente e scanzonato. Nel 2012 ha vinto il Delfino d'Oro alla carriera come miglior cabarettista al Festival Nazionale Adriatica Cabaret.

L'ingresso costa 12 euro, ridotto 10 euro. Info e prenotazioni: 3396539121

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Forest Bathing (con le misure di sicurezza) nella foresta del Monte Penna

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020
    • Ritrovo al Rifugio Casermette del Monte Penna
  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento