Il mercato medievale: stand, banchetti e laboratori per tutti

Venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio presso il Chiostro dei Canonici si tornerà nel Medioevo e passeggiare fra i banchi di un antico mercato genovese, contrattando con il besagnino, discorrendo con il cambiavalute, assaggiando le leccornie del taverniere, osservando il pastaio che prepara i celebri corzetti e lo scrivano che esegue elaborati ghirigori con penne d’oca e inchiostri colorati; nel frattempo, non mancheranno danze popolane ad animare le arcate medievali del Chiostro, così come le ciarle e i pettegolezzi delle massaie che sbrigano i loro affari fuori la porta di casa, proprio come capitava un tempo negli stretti carruggi della città.

E per i bambini? Anche per loro il mercato è speciale, perché potranno giocare a tornare indietro nel tempo indossando costumi variopinti e cimentandosi con le arti antiche.

Alla sera vinceranno i sapori di una volta con le ricche portate del banchetto a lume di candela, sulle note di antiche musiche e accompagnato da fragranti vini speziati.

Il mercato è aperto dalle 16 alle 20. Per accedere al mercato è necessario “convertire” il costo del biglietto di ingresso – € 15 per il singolo visitatore e € 25 per le famiglie con bambini – in genovini, la moneta in uso a Genova nel Medioevo, per contrattare gli acquisti o le degustazioni. E’ possibile in ogni momento convertire ulteriori quote in genovini presso il banco del cambiavalute.

Le animazioni:

– Investitura dei Cavalieri – per bambini: vestizione dei bambini e imposizione del nome del Casato

– Scrivere con la penna d’oca – per tutti: prove di scrittura con penna d’oca e inchiostro

– Medioevo in Museo – per tutti: visita guidata alla scoperta del mercato e di alcune opere medievali del Museo

– Facciamo i corzetti – per bambini: per provare a produrre la tipica pasta ligure

– Uova e pennelli – per bambini: prove di pittura a tempera su tavola

– Passi del passato – per tutti: prove di danza antica

– Ora felix – happy hour in taverna

I banchi:

– la taverna

– il pastaio

– il cambiavalute

– lo scrivano

– il besagnino

– il sarto

– il venditore di giochi

Il banchetto: a partire dalle ore 20 cesseranno le frenetiche attività del mercato e ci si potrà infine accomodare alle lunghe tavolate imbandite con i sapori della Genova medievale: antichi tipi di pasta e zuppe con gli aromi della nostra terra, le torte ripiene di verdure e formaggi saporiti, i dolci speziati o alle mandorle, il vino detto ippocrasso, il tutto servito secondo lo stile medievale a più imbandigioni successive, in cui piatti diversi vengono serviti in contemporanea.

Il banchetto è su prenotazione e prevede un costo a parte.

Per informazioni e prenotazioni: Biglietteria Museo Diocesano tel. 010/2475127 (orario: da lunedì a domenica 10,00-18,00 chiuso il martedì)– email info@museodiocesanogenova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Da "L'elisir d'amore" a "Tosca": il cartellone streaming del teatro Carlo Felice

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 21 aprile al 26 maggio 2020
    • Sito web Streaming Carlo Felice
  • Apre "Taverna Trilli: musica e ribotte" ogni martedì sera su Facebook

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 5 al 26 maggio 2020
    • Facebook
  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento