"Mare&Mosto, le vigne sospese": la rassegna con più di 70 produttori a Sestri Levante

"Mare&Mosto - Le Vigne Sospese" nasce dalla collaborazione fra Ais Liguria, il Comune di Sestri Levante e Regione Liguria ed è giunto quest’anno alla sua quinta edizione. 

Si terrà nelle giornate del 19 e 20 maggio 2019 a Sestri Levante nella cornice dell’ex Convento dell’Annunziata, un convento costruito a metà del 1400 dai padri domenicani ed affacciato sull’incantevole Baia del Silenzio. 

70 produttori per rappresentare la Regione

Il programma di questa due giorni dedicata al vino e all’olio liguri prevede, come di consueto, la presenza di circa settanta produttori a rappresentare le otto denominazioni regionali; una significativa presenza di produttori di olio extravergine di oliva con la loro produzione di Olio Dop Riviera Ligure e una zona food affacciata sul mare che offrirà ai visitatori preparazioni gastronomiche tipiche liguri. 

La presenza del Consorzio Alta Langa quale realtà vitivinicola extra regionale ospite contribuirà certamente a rendere ancora più interessante la manifestazione dando l’opportunità ad appassionati e operatori di settore di conoscere diverse espressioni di Metodo Classico proposte in degustazione dalle venticinque aziende piemontesi facenti parte del Consorzio. 

Nel segno della continuità con le passate edizioni, che hanno visto presenti importanti partner tecnici del calibro di Nomacorc, Garbellotto, Clayver ecc., quest’anno Mare&Mosto offrirà a espositori e visitatori l’opportunità di conoscere un’importante realtà toscana nel campo della produzione di vasi vinari in terracotta: l’Antica Fornace di Montecchio. 

Miglior Sommelier di Liguria

Mare&Mosto sarà poi anche il palcoscenico sul quale si cimenteranno i concorrenti al titolo di Miglior Sommelier di Liguria 2019: un concorso che mira a premiare il miglior comunicatore del vino e del territorio di Liguria che di diritto potrà accedere alle semifinali nazionali per il Miglior Sommelier d’Italia. 

Novità 2019: piatto DiVino e cocktail Mare&Mosto

Novità di questa quinta edizione sarà poi il duplice concorso “Piatto DiVino” e “Cocktail Mare&Mosto” che vedrà coinvolti ristoranti e bar di Sestri Levante e, più in generale, di Genova e provincia nella realizzazione di piatti, con relativo abbinamento, e cocktail per la cui realizzazione dovranno essere utilizzati prodotti del territorio. 

Il programma

DOMENICA 19 MAGGIO

09.30
Registrazione produttori e giornalisti

10.00
SALA OLEANDRO - TAVOLA ROTONDA
Recupero superfici vitate e autorizzazioni a nuovi impianti: un'emergenza da affrontare
Intervengono: Oreste Gerini Direttore Generale Icqrf - Mipaaft, Rappresentante Regione Liguria,Alessandro Carassale Storico, Dipartimento Scientifico Unige, Adriana Ghersi Architetto Paesaggista, Dipartimento Scientifico Unige,Antonello Maietta Presidente AIS
Modera Marco Rezzano

12.00
Apertura banchi di assaggio vino, olio e food(ingresso, calice, tracolla, cavatappi Pulltex Mare&Mosto, libretto espositori con penna) € 20,00 • Soci Onav, Fisar e Associazioni aderenti a Solidus € 18,00 • soci AIS € 15,00
Mare&Mosto dedica al pubblico dei gourmet i piatti più tipici del territorio, proposti negli spazi food curati da U Bagnun, Tapullo, L'Anciua, Pastificio Dasso, La Sciamadda dei Vinacceri e Salotto di Dolcezza. Una parentesi sorprendente e golosa, affacciati sul mare cristallino della Baia del Silenzio per scoprire le eccellenze enogastronomiche di Liguria.

14.30
SALA OLEANDRO - DEGUSTAZIONE
La Liguria e il millesimo 2018: analisi di un'annata controversaDegustazione/presentazione di venti vini sintesi delle diverse denominazioni.
Relatori: Marco Rezzano, Augusto Manfredi Supporto tecnico: Giorgio Baccigalupi Enologo (Gratuita, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it, posti limitati)

16.00
SALA OLEANDRO - INCONTRO/DEGUSTAZIONE CON OLIO OFFICINA
Piace o non piace? La percezione degli oli Liguri da parte dei consumatori
É possibile misurare la vera esperienza di consumo dell'olio extra vergine di oliva? Da una indagine effettuata a Milano da AmagiFor-Survey per conto di Olio Officina in collaborazione con il Laboratorio Chemiservice, sono emersi risultati alquanto favorevoli agli oli liguri. I dati raccolti nel corso di questa indagine spingono a riflettere sui comportamenti di acquisto, gli usi, le abitudini e il gradimento degli extra vergini presso i consumatori. L'incontro, a cura di Olio Officina per Ais Liguria, é condotto dall'oleologo Luigi Caricato insieme al capo panel Francesco Bruzzo.
Nel corso dell'incontro si approfondirà la conoscenza di alcuni oli extra vergini di Oliva Dop Riviera Ligure, con assaggi guidati e commentati alla presenza degli stessi produttori che interverranno in prima persona. (Gratuita, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it)

18.30
SALA AGAVE
Proclamazione vincitori concorso "Mare&Mosto Piatto DiVino" e "Cocktail Mare&Mosto"

19.30
Chiusura stand

LUNEDÌ 20 MAGGIO

10.00
SALA OLEANDRO - INCONTRO CON PARTNER TECNICO
Dalla terracotta al vino - approfondimento tecnico
Approfondimento a cura dell'Antica Fornace di Montecchio. Antica Fornace Montecchio produce anfore e vasi in cotto dell'lmpruneta, mentre Fattoria Montecchio produce vini nell'area del Chianti Classico. Era quasi inevitabile che prima o poi alla famiglia Nuti venisse l'idea di mettere l'esperienza dell'una al servizio dell'altra. Un progetto attorno al quale é stato realizzato un libro dal titolo "Dalla terra(cotta) al vino". Una case history che pensiamo possa essere particolarmente utile per chi sta pensando di avvicinarsi a questa antica - ma moderna - tecnica di lavorazione.
Relatore: Nicola Berti Enologo
(Gratuita, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it)

12.00
Apertura banchi di assaggio vino, olio e food
(ingresso, calice, tracolla, cavatappi Pulltex Mare&Mosto, libretto espositori con penna) € 20,00 • Soci Onav, Fisar e Associazioni aderenti a Solidus € 18,00 • soci AIS € 15,00 Mare&Mosto dedica al pubblico dei gourmet i piatti piü tipici del territorio, proposti negli spazi food curati da U Bagnun, Tapullo, L'Anciua, Pastificio Dasso, La Sciamadda dei Vinacceri e Salotto di Dolcezza. Una parentesi sorprendente e golosa, affacciati sul mare cristallino delta Baia del Silenzio per scoprire le eccellenze enogastronomiche di Liguria.

13.00
SALA OLEANDRO - DEGUSTAZIONE
L'Alta Langa Docg in cinque calici Un Pinot Nero 100%, uno Chardonnay 100%, una cuvée di Pinot Nero e Chardonnay, un rosé e una riserva: cinque calici di Alta Langa Docg per raccontare storia, caratteristiche e disciplinare di produzione della denominazione.
Relatore: Giulio Bava Presidente del Consorzio Alta Langa
(Gratuita, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it)

15.00
SALA OLEANDRO - DEGUSTAZIONE
La Liguria dei vini senza protezione
Ovvero quando l'interpretazione rompe gli schemi.
Relatori: Marco Rezzano, Augusto Manfredi(Gratuita, previa prenotazione sul sito www.aisliguria.it, posti limitati)

16.30
SALA OLEANDRO
Concorso Miglior Sommelier di Liguria 2019. Finale pubblica

18.30
SALA AGAVE
Proclamazione vincitore Miglior Sommelier di Liguria 2019

19.00
Chiusura evento - arrivederci al 2020

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Festa della Focaccia di Arenzano

    • 25 maggio 2019
  • Torna la Mangialunga di Fontanegli

    • 26 maggio 2019
    • U. S. Fontanegli 74
  • Busalla, Cena Medievale a Villa Borzino

    • 25 maggio 2019
    • Villa Borzino

I più visti

  • "The Art of the Brick", i capolavori creati con i Lego in mostra al Porto Antico

    • dal 12 marzo al 9 giugno 2019
    • Magazzini del Cotone
  • "Dragons", il Museo di Storia Naturale ospita 100 rettili (vivi) di tutti i tipi

    • dal 2 febbraio al 24 giugno 2019
    • Museo di Storia Naturale
  • Palazzo Ducale, il programma completo della stagione 2018-2019

    • dal 9 settembre 2018 al 31 agosto 2019
    • Palazzo Ducale
  • Sesta edizione della Sagra della Focaccia al Formaggio di Sussisa

    • Gratis
    • dal 25 al 26 maggio 2019
    • Sussisa
Torna su
GenovaToday è in caricamento