"L'importanza di essere umani", l'incontro di Medici Senza Frontiere

Martedì 11 dicembre, Medici Senza Frontiere organizza l’incontro con l’infettivologa genovese Chiara Montaldo, recentemente rientrata in Italia da una lunga missione in Repubblica Democratica del Congo nella quale è in corso attualmente una grave epidemia di ebola.

Insieme a Chiara approfondiremo il valore dell’azione umanitaria di Medici Senza Frontiere espresso anche nella campagna #Umani, che rimette al centro dell’attenzione l’essenza del gesto umanitario e invita a riscoprire il valore della solidarietà.

L’incontro si svolgerà Martedì 11 Dicembre nel Foyer del Teatro della Tosse dalle 18:30 in poi e sarà moderato da Matteo Macor, giornalista di Repubblica e inviato di Propaganda Live.

L’8 maggio scorso, un’epidemia di ebola ha colpito la Repubblica Democratica del Congo, nella Provincia dell'Equatore, dove MSF è subito intervenuta con la creazione di zone d’isolamento, centri per il trattamento dell’ebola e per la prima volta, un intervento di vaccinazione ad anello di tutti i contatti di pazienti ebola confermati e degli operatori sanitari in prima linea nelle zone colpite. Ad agosto un nuovo focolaio è scoppiato in Nord Kivu, dove la situazione non è ancora sotto controllo ma la risposta immediata e alcune novità nell'approccio clinico stanno rendendo l'intervento più efficace. La possibilità di effettuare gli esami del sangue in laboratori allestiti all’interno dei Centri di trattamento Ebola consente alle équipe di reagire più rapidamente alle mutevoli condizioni cliniche dei pazienti. Inoltre, per la prima volta vengono utilizzati cinque farmaci in fase di sviluppo per trattare i pazienti e la possibilità di effettuare i test in loco significa che queste nuove terapie vengono somministrate entro 24 ore dalla conferma di positività al virus. Con un tasso di mortalità tra i pazienti di Ebola pari a circa il 50%, questi farmaci hanno la potenzialità di aumentare le probabilità di sopravvivenza.

MSF sta collaborando con il Ministero della Salute nei Centri di trattamento Ebola e svolge attività di promozione della salute, prevenzione e controllo del contagio e sta vaccinando gli operatori sanitari e il personale coinvolto in prima linea.

Medici Senza Frontiere, nata nel 1971, è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo. Opera in circa 70 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi ed epidemie. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la Pace. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Rapallo pomeriggio dedicato alla bellezza e al make up

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2020
    • Europa Hotel & Spa
  • Laboratorio di filosofia attiva per rompere gli schemi e trovare risposte

    • da domani
    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 1 febbraio 2020
    • Associazione Nuova Acropoli
  • Scienza a tutta birra: incontro sul clima e aperitivo al Museo di Storia Naturale

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2020
    • Museo di Storia Naturale

I più visti

  • Mostra di Banksy a Genova: "War, Capitalism & Liberty"

    • dal 22 novembre 2019 al 20 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • La 'Cena degli Sconosciuti' torna a Genova: doppio appuntamento per fare amicizia e nuovi incontri

    • dal 17 al 24 gennaio 2020
    • Tourlè
  • La ruota panoramica torna a calata Gadda, e i genovesi pagano la metà per l'inaugurazione

    • dal 10 novembre 2018 al 3 maggio 2020
    • Porto Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento