"Hasta siempre Spagna": cena e concerto allo Zapata

Sabato 26 gennaio al centro sociale Zapata, in via Sampierdarena 36, arriverà "Hasta siempre Spagna - 1995-2019 noi non dimentichiamo”.

Alle ore 19 cena benefit a cura dei fratelli “La Brace” a supporto della palestra popolare Emiliano Zapata.

Necessaria la prenotazione entro martedì 22 gennaio.

Per prenotazioni: 3387857208 Pietro

Il prezzo della serata è di 15 euro a cui vanno aggiunti 5 euro per assistere al concerto.

Una serata per Claudio "Spagna"

Serata per Claudio Spagna, ultrà rossoblu ed appartenente al cs zapata ucciso la domenica del 29 gennaio 1995. Prima della partita di calcio tra Genoa e Milan, Vincenzo "Claudio" Spagnolo detto "Spagna" cadde vittima di un agguato preparato  da un gruppo di "ultra" milanisti appartenenti alle brigate "2", vicine agli ambienti dell'estrema destra.

Cena benefit

La cena inizierà a partire dalle 19: necessaria la prenotazione, gradita la puntualità.

Cena benefit a cura dei fratelli La Brace a supporto della palestra popolare Emiliano Zapata, arrivata al suo terzo anno di attività, che offre al quartiere e la città ben tre corsi settimanali completamente gratuiti di boxe, allenamenti seguiti dalla campionessa italiana cat. 51kg Camilla Fadda.

Concerti

Dalle 21 si parte con i live: in sala bar arriva Neive, progetto acustico di Gabriele Lugaro Aka (5Mdr, Gli Altri Mangiatutto, Neuvegramme).

A seguire, in sala concerti: Andrea Sigona cantautore e narratore Genovese indipendente.

Tra il 2008 e il 2012 pubblica gli album passaggi, santi e delinquenti, dal profondo (raccolta di artisti). Nel 2015 esce il suo ultimo lavoro memorie ritrovate il prologo che è anche un reading teatrale. Autore delle musiche e parole dello spettacolo il lavoro rende liberi di andrea bianchessi.

Innumerevoli le collaborazioni con artisti e associazioni tra cui i gang, rosa tatuata, e vari sedi Anpi.

Riconoscimenti con targa dal comune di Miliano e M.E.I per l’impegno civile, finalista al premio Max Parodi 2015, finalista al premio Pierangelo Bertoli 2016.

A chiudere i live, Filippo Andreani con la sua band. Nato a Como, classe 1977, è un cantautore partito dal punk e da tempo approdato alla canzone d’autore. La sua storia è quella di una persona innamorata della musica e del calcio d’altri tempi. Il 23 marzo 2018 esce in tutti i negozi di musica il quarto album a suo nome intitolato “Il Secondo Tempo”, prodotto insieme a Guido Guglielminetti, musicista e collaboratore storico di Francesco De Gregori.

Lo stesso Guglielminetti descrive così la musica e le parole di Filippo:
“Filippo mi ricorda i grandi cantautori, quelli che scrivevano per la necessità di esprimere le proprie emozioni, non per fare cassa. Lavorare con lui a questo progetto, è stata una bellissima esperienza, perché ho provato quel brivido, quell’entusiasmo e quella passione che sono merce rara di questi tempi.
Non sono mai stato un calciatore, ma la mia vita è sempre stata un secondo tempo”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Anggun in tour in Italia: il concerto al Crazy Bull

    • 10 febbraio 2019
    • Crazy Bull
  • "Genoa International Music Youth Festival": a Genova giovani musicisti da tutto il mondo

    • Gratis
    • dal 30 gennaio al 29 luglio 2019
  • I Subsonica in concerto all'RDS Stadium

    • 16 febbraio 2019
    • RDS Stadium

I più visti

  • Torna la Fiera di Sant'Agata, tra bancarelle e prodotti per tutti i gusti

    • Gratis
    • 3 febbraio 2019
    • San Fruttuoso
  • Natale 2018: i presepi da visitare a Genova

    • Gratis
    • dal 24 novembre 2018 al 3 febbraio 2019
  • Da Monet a Bacon: capolavori della Johannesburg Art Gallery a Palazzo Ducale

    • dal 17 novembre 2018 al 3 marzo 2019
    • Palazzo Ducale
  • Stagione 2018-2019 del Politeama Genovese, il cartellone completo

    • dal 20 settembre 2018 al 19 maggio 2019
    • Politeama Genovese
Torna su
GenovaToday è in caricamento