Elio porta "Il Grigio" di Giorgio Gaber al Teatro Modena

Dal 15 al 27 ottobre 2019 al Teatro Modena arriva "Il Grigio", capolavoro di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, arricchito da una decina di canzoni, terreno perfetto per il talento eccentrico di Elio, storico leader delle Storie Tese.

Dopo essere stato presentato a Genova in forma di lettura nell’ottobre 2018 "Il Grigio" di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, con l’adattamento e la regia di Giorgio Gallione, arriva ora in scena nella sua versione definitiva. Protagonista atteso e amato, Elio.

Il Grigio è la storia di un uomo che si allontana da tutto e da tutti, afflitto più da problemi personali che sociali. Si ritira in campagna per stare tranquillo. La sua desiderata solitudine è però subito disturbata da un fantomatico topo: è “il grigio”, forse un fantasma, forse una proiezione, certo l’elemento scatenante degli incubi e dell’inesorabile e ironico flusso di coscienza dell’uomo.

Commentando lo spettacolo, Elio ha recentemente dichiarato in una intervista di non essersi mai confrontato con la profuzione di Gaber: il Grigio, secondo il cantante, è una parte che abbiamo tutti in qualche modo dentro di noi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

  • Teatro Garage: il cartellone della stagione 2019-2020

    • dal 28 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Garage

I più visti

  • Mostra di Banksy a Genova: "War, Capitalism & Liberty"

    • dal 22 novembre 2019 al 20 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Torna l'Hogwarts Express, il treno di Harry Potter: l'appuntamento di gennaio 2020

    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • Stazione del Trenino di Casella
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • La ruota panoramica torna a calata Gadda, e i genovesi pagano la metà per l'inaugurazione

    • dal 10 novembre 2018 al 3 maggio 2020
    • Porto Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento