Emiliano Russo cala il sipario sulla prima edizione di "Fish & Djs"

Si conclude con il dj set di sei ore di Emiliano Russo (venerdì 12 luglio, ore 18) la prima edizione di “Fish & Djs”, rassegna che in cinque appuntamenti ha portato circa 2300 persone al Mercato dei Pescatori della Darsena (Calata Vignoso), tra house music, suoni groove e fritture di pesce. La manifestazione, targata Electropark, ha visto per la prima volta dj e pescatori uniti nella rigenerazione culturale del quartiere di Prè attraverso la musica elettronica. "Fish & Djs" è organizzato dall'associazione culturale Forevergreen.fm in collaborazione con Coldiretti Pesca Liguria e Comune di Genova.

Iniziato il 3 maggio, “Fish & Djs” ha ospitato tra i banchi del Mercato dei Pescatori della Darsena 18 artisti in totale. «Siamo molto soddisfatti del percorso di valorizzazione del territorio genovese portato avanti con “Fish & Djs” – racconta Alessandro Mazzone di Forevergreen.fm, direttore di Electropark – che ha saputo attirare 2300 persone, per lo più giovani. È un numero molto positivo, che mostra il risultato della costruzione di nuove relazioni di fiducia grazie alla collaborazione della Coldiretti Pesca e dei pescatori della cooperativa Campagna Amica». Una serie di eventi guidata da un unico percorso narrativo, volto a esaltare sia la continua ricerca musicale di Electropark, sia l’elevata qualità del commercio ittico locale. «Oltre a portare un pubblico numeroso – aggiunge Daniela Borriello, responsabile regionale di Coldiretti Impresa Pesca – le serate in collaborazione con Electropark sono state una buona occasione per far conoscere alle nuove leve il settore della pesca professionale e i vari tipi di pesce presenti nel nostro mare».

Creando sinergia tra realtà differenti, “Fish & Djs” ha valorizzato e fatto conoscere ulteriormente il territorio. «“Fish & Djs” ha dimostrato che creando sinergie tra realtà differenti si possa valorizzare e far conoscere il territorio – prosegue Daniela Borriello –, consentendo al mercato della Darsena di essere conosciuto ancor di più, soprattutto dai giovani, come punto di vendita diretta dei pescatori». Per l’ultima volta nel 2019, il calar del sole è così accompagnato da sound ricercati e frittura di pesce. «Venerdì 12 luglio celebriamo tutto questo – conclude Alessandro Mazzone – con un dj set di sei ore di musica elettronica curato dal genovese Emiliano Russo e con i pescatori tra i banchi del mercato che friggono il pescato del giorno: una festa a chilometro zero che restituisce valore alla nostra città, in attesa del festival Electropark, in programma a Genova dal 16 al 19 ottobre».

Electropark è un progetto di Forevergreen.fm finalizzato a rilanciare il percorso di attivazione e valorizzazione di edifici e luoghi del Centro Storico genovese attraverso la musica elettronica. Electropark è ideato da Forevergreen.fm ed è promosso con il sostegno del Comune di Genova, della Compagnia di San Paolo nell'ambito del programma Performing Arts 2018-2020 e del Goethe-Institut Genua, ed è realizzato in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Teatro Nazionale di Genova, Teatro della Tosse, Porto Antico di Genova, Mu.MA, Cooperativa Solidarietà e Lavoro, Palazzo Reale Mibac, Suq Festival, Porto Antico, Le Strade del Suono e Coldiretti Pesca.

L'ingresso è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Genova arriva l'Hogwarts Express, il treno di Harry Potter

    • 1 novembre 2019
    • Stazione Genova Manin
  • Domenica i genovesi entrano gratis nei Musei della città

    • Gratis
    • dal 10 giugno 2018 al 29 dicembre 2019
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • La ruota panoramica torna a calata Gadda

    • dal 10 novembre 2018 al 3 maggio 2020
    • Porto Antico
Torna su
GenovaToday è in caricamento