Festa di Busalla: concerti, banchetti e fuochi

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Busalla
  • Quando
    Dal 10/09/2015 al 13/09/2015
    17
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    festadibusalla.it

A Busalla torna la tradizionale festa Patronale del SS. Nome di Maria (10/11/12/13 settembre 2015) organizzata dal Comitato Festeggiamenti “Pro Asilo” di Busalla in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Busalla. Musica, allegria, arte e stand gastronomici nella più importante festa della Valle Scrivia.
 
Come è tradizione ormai diversi secoli, il secondo fine settimana di settembre Busalla si veste a festa per celebrare il Santissimo Nome di Maria.
Un ricco programma di manifestazioni religiose e civili: a partire da giovedì 10 e fino a domenica 13 settembre le piazze e le vie di Busalla saranno animate da sport, spettacoli, concerti e mostre.
 
Segnaliamo tra tutte le seguenti iniziative:
 
Giovedì 10 settembre la quarta edizione del Memorial Roberto Barbieri, manifestazione podistica in notturna per le vie di Busalla organizzata in collaborazione con l’A.D. Atletica Vallescrivia, aperta a tutti: raduno partecipanti in piazza Macciò alle ore 17:30 e partenza prevista per le ore 20:00.
Alle ore 18:00, nel Palazzo del Municipio, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Busalla, inaugurazione della mostra “Le Graziose Maestà” con opere pittoriche di Paolo Fresu (la mostra resterà visitabile fino al 10 Ottobre 2015)
 
Venerdì 11 settembre
, alle ore 18:00, presso la Biblioteca Comunale, inaugurazione della mostra fotografica naturalistica “Natura Curiosa”, con fotografie realizzate da M. Bertolini, R. Rinaldi e R. Zuolo (a cura Assessorato alla Cultura del Comune di Busalla).
In Piazza Macciò (ore 21:30), il gruppo musicale “MyGurus” farà rivivere le atmosfere e le emozioni legate alla musica dei favolosi Beatles a 50 anni dal loro leggendario concerto tenuto al Palasport di Genova, mentre in Piazza Ferralasco (ore 21:30), musica irlandese e non solo con il gruppo genovese “Folk & Beans”.
 
Sabato 12 settembre, alle ore 21:30, “Moda in Piazza” - sfilata di moda organizzata dal C.I.V. “Il Ninfeo” di Busalla, nella quale verranno proposte le novità autunno/inverno per l’abbigliamento e la biancheria intima che si potranno trovare nei negozi di Busalla aderenti al Consorzio degli operatori economici.
Sempre alle ore 21:30, in Piazza Ferralasco, serata dedicata agli amanti del ballo liscio con l’orchestra “BABYLON BAND”.
 
Domenica 13 settembre, la Festa di Busalla proporrà in Piazza Macciò, alle ore 21:30, “Uno spettacolo per la vita” concerto del cantautore genovese Giorgio Re a favore dell’IST e della ricerca sul melanoma. La scaletta prevede, oltre ai brani dell’ultimo CD pubblicato dal cantautore (Dichiarazioni d’Amore), una carrellata sulle più belle canzoni di De Andrè, Tenco e Fossati.
Alle ore 23:45 l’ormai consueto spettacolo pirotecnico chiuderà la Festa.


Tante saranno le iniziative collaterali che allieteranno pomeriggi e serate di chi vorrà venire a Busalla.
In piazza Colombo, a partire dal pomeriggio di venerdì 11 settembre e per tutta la durata della festa, sarà allestita, a cura della Pro Loco Busalla in collaborazione con PG CORSE Pista Ronco Kart- una pista di go-kart a motore, per chi vorrà provare ad essere pilota per un giorno.
In Piazza Garibaldi, a partire dal pomeriggio di venerdì 11, esibizione delle scuole di ballo e delle palestre, che continueranno anche domenica 13; sabato 12, sempre in piazza Garibaldi, “Sport Children Day”, giornata dedicata ai più piccoli che potranno avvicinarsi a diverse discipline sportive come l’arrampicata, il fitness, la boxe e la pallacanestro.
 
Il momento clou delle manifestazioni religiose sarà costituito dalla ormai tradizionale Solenne Processione che a partire dalle ore 17:00 di domenica 13 settembre sfilerà per le vie del paese con la “cassa processionaria” della Madonna con il bambino Gesù portata a spalle da giovani e meno giovani di Busalla, accompagnata dai tradizionali cristezanti.
 
Non mancherà la gastronomia: nelle serate di sabato e domenica si potranno gustare, nel ristorante al coperto allestito presso il Bocciodromo di Busalla, prelibati piatti della tradizione (dai ravioli alla polenta, dall’asado alle bistecche rigorosamente cucinate “alla brace”).
Sui Giardinetti di Via Mazzini l’ormai classico stand della “Gastronomia” proporrà, a partire già da Giovedì sera, pasta e fagioli, torte di verdura, panini con salamino e le consuete frittelle dolci e salate, il tutto condito da intrattenimenti musicali e danzanti.
In Piazza Ferralasco, nello stand allestito a cura del Lyons Club Vallescrivia, a partire dalla serata di venerdì, verranno proposte varie specialità culinarie (dal famoso panino con il “lampredotto”, alla trippa, alle crepes dolci e salate).
 
Tutto questo è come di consueto realizzato grazie al contributo economico di numerosi sponsor e al lavoro di un nutrito gruppo di volontari che metteranno a disposizione la loro opera affinché sia offerta a tutti i concittadini e a tutti i visitatori l’occasione di trascorrere un fine settimana all’insegna del divertimento, del gusto e della solidarietà: tutto il ricavato delle molte iniziative che si terranno andrà devoluto all’Asilo Infantile di Busalla per continuare la sua attività, che prosegue ininterrottamente dal 1883.
 
Chi volesse conoscere nel dettaglio il programma potrà consultare il sito internet www.festadibusalla.it o la pagina facebook festadibusalla.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Natalidea si trasferisce al Porto Antico e diventa un mercatino con le tipiche casette

    • Gratis
    • dal 7 al 22 dicembre 2019
    • Porto Antico
  • Mostra di Banksy a Genova: "War, Capitalism & Liberty"

    • dal 22 novembre 2019 al 20 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Domenica i genovesi entrano gratis nei Musei della città

    • Gratis
    • dal 10 giugno 2018 al 29 dicembre 2019
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento