Ex Melle raddoppia: il Festival degli Artisti di Strada quest'anno dura due giorni

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Mele
  • Quando
    Dal 11/05/2019 al 12/05/2019
    sabato 17-24 e domenica 14-21,30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

Torna, per la gioia di grandi e piccini, Ex Melle, il festival degli artisti di strada di Mele.

L'appuntamento per la quattordicesima edizione è sabato 11 maggio dalle 17 alle 24, e domenica 12 maggio dalle 14 alle 21,30: e dunque la kermesse raddoppia, con due giorni di festa.

La festa è organizzata dal volontariato melese con la Proloco Mele.

Esibizioni, mercatino e street food

Per l'occasione il borgo di Mele si trasforma in un circo a cielo aperto, e saranno tanti gli artisti che si esibiranno per le strade: dai trampolieri ai mangiafuoco, dai giocolieri ai musicisti.

Ma non solo: spazio anche al mercatino artigianale di manufatti, con prodotti realizzati in legno, ceramica, vetro, stoffa, pizzi, tovaglie, pietra, metallo e tanto altro.

Ci sarà anche lo street food con i tipici focaccini, ravioli, waffle e altri gustosi piatti da assaggiare con la "birra del bucaniere".

Disponibili parcheggio gratuito e bus navetta.

Il programma

Sabato 11, a partire dalle 17:00 la fanno da padrona i laboratori per i più piccoli (laboratorio circo, marionette, laboratorio delle bolle, acrobati, laboratorio percussioni) e i concerti musicali per i ragazzi fino a tarda sera.

Domenica 12 la festa inizia alle 14:30 con la tradizionale parata degli artisti (clown, giocolieri, acrobati con tessuti aerei, equilibristi, marionette, trampolieri). Ultimo artista alle 21:15 con lo spettacolo del fuoco.

Una raccolta fondi per l'organizzazione

L'impegno di raddoppiare la festa però è gravoso, e gli organizzatori chiedono una mano lanciando una campagna di crowdfunding.

«Abbiamo bisogno di voi - scrivono - perché Ex Melle è pensata, organizzata e attuata interamente da volontari, è un festival per tutti e l'ingresso è gratuito, ed è uno dei festival di arti di strada più longevi d'Italia e uno dei pochi in Liguria. Rischia di dover essere sospeso per mancanza di fondi».

Il ricavato dalla campagna di crowdfunding, in particolare, servirà per sostenere le spese per l'acquisto del cibo e delle bevande, pagare gli artisti professionisti che parteciperanno al festival e aumentare il budget di spesa per offrire spettacoli sempre più di qualità, e sostenere le spese relative all'organizzazione del festival (Asl, Siae, logistica, affissioni).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Genova Tattoo Convention, programma e novità dell'edizione 2019

    • dal 11 al 13 ottobre 2019
    • RDS Stadium
  • La Fiera del Disco torna al Porto Antico

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
    • Porto Antico

I più visti

  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • Sagra della polenta e del fungo porcino a Bolzaneto

    • Gratis
    • dal 28 al 29 settembre 2019
    • Parrocchia N.S. della Neve
  • La ruota panoramica d'estate si sposta in piazzale Mandraccio

    • dal 10 novembre 2018 al 31 ottobre 2019
    • Porto Antico
  • Sagra del Fungo a Torriglia

    • solo domani
    • Gratis
    • 15 settembre 2019
Torna su
GenovaToday è in caricamento