«Gemma poco nota da visitare nel 2018»: il Telegraph premia Genova

Il quotidiano britannico inserisce il capoluogo ligure nella lista dei 21 luoghi più "trascurati", ma affascinanti, d'Italia: ecco come la descrive

Posti «che non avresti mai pensato di visitare, e che invece dovresti»: se il 2017 è stato, per la stampa estera, l’anno della scoperta di Genova, il 2018 sembra quello del consolidamento della Superba tra le mete più ambite e meno scontate d’Italia. L’ultima dimostrazione arriva dall’articolo in cui il quotidiano britannico Telegraph inserisce il capoluogo ligure nella lista dei 21 luoghi italiani «lontani dalla folla turistica, gemme meno conosciute» che chi sta progettando una vacanza italiana nei prossimi mesi dovrebbe assolutamente prendere in considerazione.

«Il capoluogo della Liguria indossa la sua eredità mediterranea con orgoglio - scrive il Telegraph posizionano Genova al 20esimo posto, prima della “Venezia segreta” - È ancora un porto molto attivo, ma la parte del Porto Antico è stata riqualificata e trasformata in un’oasi di bar e ristoranti, mentre la ricchezza accumulata in passato si riflette nei suoi palazzi rinascimentali. Palazzo Rosso è uno dei più belli, e ospita dipinti di Veronese e Van Dyck. Per il soggiorno scegliete l’Hotel Bristol Palace, una dimora del 1905”. A corredare la recensione, uno scatto inconfondibile del cimitero di Staglieno.

telegraph

E se già soltanto l’inserimento di Genova in una classifica che conta anche sulle Langhe, Ravello, Marittimo, il Gargano, Matera e altri angoli di paradiso della Penisola è qualcosa di cui andare fieri, la Liguria può vantare un altro posizionamento in classifica: al quinto posto spicca Porto Venere, considerata la cugina meno famosa, ma altrettanto affascinante (e meno affollata) delle Cinque Terre.

Non è la prima volta che la stampa inglese si sbilancia su Genova: già lo scorso febbraio l’Independent l’aveva anche lui inserita nella lista delle 9 città europee più sottovalutate, mentre oltreoceano il New York Times le aveva dedicato un lungo e appassionato reportage.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Timori e speranze per le orche "genovesi", porto in continuo monitoraggio

Torna su
GenovaToday è in caricamento