Escape Room: a Genova arrivano il "Galeone Pirata" e "Pandemia"

Fugacemente ha rilevato l'Escape Room "The Cage" che già aveva avuto un ottimo successo tra i giovani e non solo tra i giovani della città, e adesso propone due nuove sale

Le Escape Room sono la nuova tendenza del gioco: stanze allestite come scenari di film, videogiochi, libri, nelle quali delle squadre da due a sei persone vengono rinchiuse. Un ora di tempo per raccogliere indizi, risolvere enigmi, cercare intuizioni e trovare cosi il modo per uscire. All’estero le Escape Room sono ormai una realtà da diversi anni, con tanto di gare a livello nazionale ed internazionale, utilizzate anche da scuole ed aziende per attività formative o semplicemente per “fare squadra”. In Italia esistono da pochi anni ma il fenomeno è in costante crescita. 

Fugacemente è un format innovativo, con decine di “scenari” diversi, più interattività e tecnologia. Tanto che è stato protagonista all’ultimo Lucca Comics con due stanze allestite che hanno registrato sempre il tutto esaurito. 

A Genova in via XII Ottobre 186 R Fugacemente ha rilevato un’altra Escape Room: The Cage, che già aveva avuto un ottimo successo tra i giovani e non solo tra i giovani della città. Un cambiamento comunque importante, perché da subito verrà allestita una seconda stanza oltre a quella esistente. E con frequenza saranno allestititi scenari sempre nuovi, per mettere alla prova la propria prontezza di riflessi e capacità di intuizione. 

Lo scenario esistente, ribattezzato “Galeone Pirata", vede i giocatori alle prese con un oscuro Pirata, con l’obiettivo di romperne la maledizione e di poter fuggire dalla nave col suo tesoro.

Nel nuovo scenario, “Pandemia”, un virus denominato "Oblio” rischia di cancellare la razza umana: da quando le porte del laboratorio si chiuderanno, i giocatori avranno un'ora di tempo per salvare il mondo.

Con Fugacemente l’Escape Room diventa una sfida continua: ogni 6 mesi sarà allestito un nuovo scenario e ci saranno nuove avventure da affrontare.

«Fugacemente a Genova non ha semplicemente portato un’altra Escape Room, ma una vera esperienza diversa di gioco, più coinvolgente, con nuovi format. Nei prossimi mesi allestiremo anche scenari più complessi, adatti a tutte le fasce di età, ispirati a libri e film famosi. Perché le Escape Room non sono solo “gioco”, ma cultura, spirito di squadra, coinvolgimento, immedesimazione.” - ha dichiarato Riccardo Zerbo, Amministratore di Fugacemente - Siamo partiti da Genova, che è la mia città, e stiamo allestendo le sedi di Roma e Bari. Abbiamo molte richieste e l'obiettivo è aprire 10 sedi nei prossimi mesi. Un progetto imprenditoriale importante che sono certo avrà grande successo, anche grazie a questo primo passo. Genova ci porterà fortuna»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

Torna su
GenovaToday è in caricamento