Genova e la profezia di Palazzo del Melograno

Secoli fa un seme di melograno si posò sopra il portone d'ingresso, trovò un ambiente fertile, e fu così che crebbe una pianta

Tra le leggende che animano il centro storico di Genova, c'è quella di Palazzo Ottavio Imperiale, conosciuto dalla maggior parte dei residenti con il nome di "Palazzo del Melograno".

Il palazzo, che si trova a Campetto, fu costruito dal maestro Jacopo De Aggio tra il 1586 e il 1589 per Ottavio Imperiale (l'inizio dei lavori fu uno degli avvenimenti più importanti dell'anno), e passò poi da una famiglia all'altra della nobiltà genovese.

E, proprio intorno a questo palazzo, ruota una curiosa leggenda, anzi, una profezia: si dice che, per puro caso, secoli fa, un seme di melograno si posò sopra al frontone del portone di ingresso, portato lì, chissà, forse dal vento. Il seme trovò un ambiente fertile, e crebbe una pianta di melograno. Ebbene, la profezia dice che finché quell'albero vivrà, la città di Genova potrà prosperare. La sua fine, al contrario, segnerà la rovina della Superba.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • azzz

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morandi e amianto, M5s protesta in consiglio con mascherine. Bucci rassicura sui tempi

  • Cronaca

    Rampa di Cornigliano aperta nella notte tra il 25 e il 26 marzo: «Boccata d'ossigeno per il traffico»

  • Cronaca

    Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Cronaca

    Metropolitana, Balleari: «Al via i cantieri per il prolungamento a fine 2019»

I più letti della settimana

  • Si cappotta in auto, grave una donna

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Vanno al ristorante e minacciano il cameriere con una pistola

  • Ruba, scappa e torna indietro per farsi ridare il cellulare: arrestata

  • Incidente a Struppa, grave pedone

  • Rapina in un negozio di via Sestri, arrestati due giovani

Torna su
GenovaToday è in caricamento