Un'estate alla Lanterna tra musica, danza, cibo e tradizione

Musica, danza, teatro, ma anche arte, buon cibo, tradizione e un pizzico di sport: son questi gli ingredienti dell’estate alla Lanterna, un ciclo di eventi e spettacoli che prende il via il 10 giugno e prosegue sino all’11 settembre, iniziativa organizzata dai Giovani Urbanisti della Fondazione Labò, che a oggi si occupano della gestione e della manutenzione del museo e del parco del simbolo della Superba, in collaborazione con il laboratorio permanente Incontri in città, il circolo culturale Luigi Rum, l’organizzazione Luci sul Forte, il teatro dell’Archivolto e il progetto europeo Med Phares.

Un vero e proprio dispiegamento di forze - Comune compreso, che patrocina il progetto tramite l’assessorato al Turismo e alla Cultura - per restituire alla Lanterna una dimensione più umana, sociale e turistica che avvicini genovesi e non solo e che getti le basi per mettere a punto un programma di valorizzazione più ampio, come ha spiegato l’assessore Carla Sibilla: «E’ necessario creare le condizioni adatte per poter gestire al meglio il patrimonio culturale della Lanterna, cosa che stiamo facendo in questi giorni individuando la proprietà delle diverse aeree su cui sorge, cosa che richiede tempo e organizzazione. Contiamo di finire entro giugno, dopodiché inizieremo a definire le diverse collaborazioni e convenzioni, che comprendono Autorità Portuale e Soprintendenza, in grado di garantire maggiore aiuto dal punto di vista gestionale e della manutenzione».

Nell’attesa, i Giovani Urbanisti, che dal 2014 hanno accettato di diventare i gestori del complesso monumentale occupandosi della manutenzione del parco, della passeggiata e del museo, non sono rimasti con le mani in mano, mettendo a punto un programma ricco di eventi: si parte venerdì 10 e sabato 11 giugno con la Festa del Camallo, organizzata dal Circolo Luigi Rum, una due giorni di giochi per bambini, aperitivo e cena a tempo di musica e umorismo con i comici genovesi, il cui ricavato verrà devoluto all’istituto Gianna Gaslini (prevista anche una mostra allestita dentro il museo), e si prosegue il 18 giugno per una serie di spettacoli organizzati dalla compagnia di teatro itinerante Luci sul Forte in scena sino al 17 luglio tra danza, musica e qualche brivido con i fantasmi della Lanterna e del mare.

Sempre a luglio, spazio anche a ‘Il racconto della sirena’, una nuova forma “sperimentale” di teatro firmata dall’Archivolto, che vedrà gli spettatori prendere posto tra le pieghe dell’abito di una gigantesca sirena per ascoltare dalla voce di Rosanna Naddeo racconti tratti dalle opere di Stefano Benni, uno spettacolo preceduto da degustazioni di street food da parte di una serie di chef genovesi che verrà servita sulla terrazza panoramica. Dopo la pausa di agosto, il programma riprenderà quindi con “Zones Portuaires”, un festival itinerante appena inaugurato a Marsiglia che farà tappa anche a Genova per illustrare da diversi punti di vista, e in diverse location, il rapporto della città con il porto. Tra i luoghi scelti per rappresentazioni e mostre, la Darsena, il Porto Antico, Voltri e i Magazzini del Sale di Sampierdarena. Infine, l’11 settembre tutti in campo con scarpe da ginnastica e calzoncini per la giornata dedicata allo spinning all’ombra della Lanterna, aperta per tutta l’estate dalle 14.30 alle 18.30 e accessibile tramite la passeggiata vicina al Terminal Traghetti.

Dove i visitatori, ha sottolineato Andrea De Caro, presidente dei Giovani Urbanisti, potranno parcheggiare gratuitamente: «Al momento stiamo ancora aspettando la strada, ma nel frattempo anche i disabili possono raggiungere la Lanterna dal piazzale della Compagnia Unica, avvicinandosi così alla passeggiata. Stiamo anche valutando la possibilità di offrire un servizio navetta in bus dal centro: tutto ciò che è in nostro potere per restituire alla Lanterna la sua importanza non soltanto come faro, ma anche come patrimonio storico e culturale».

In allegato, il programma completo della stagione estiva alla Lanterna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Il Festival delle Geografie quest'anno è online

    • Gratis
    • dal 29 al 31 maggio 2020
    • Facebook

I più visti

  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Forest Bathing (con le misure di sicurezza) nella foresta del Monte Penna

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020
    • Ritrovo al Rifugio Casermette del Monte Penna
  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento