Dialetto curioso: cosa fa chi conosce "e orpàie"?

Letteralmente significa conoscere le astuzie della volpe

C'è, in dialetto genovese, un vecchio modo di dire che indica furbizia e maestria: "conosce e orpàie". Letteralmente, significa "conoscere le astuzie della volpe", ma cosa si intende quando si attribuisce questo modo di fare a una persona?

Conoscere le "orpàie" significa conoscere le malizie e i trucchetti tipici di un determinato mestiere. E come si imparano? Osservando i lavoratori più esperti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono infatti tante cose che si possono apprendere solo tramite l'osservazione e l'esperienza, perché nessuno le spiegherà mai, un po' per gelosia e per non divulgare i segreti del mestiere, un po' perché fanno parte delle regole "non scritte" di un lavoro. E dunque - queste piccole malizie - tocca "rubarle" osservando i più esperti al lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
GenovaToday è in caricamento