Perché i palazzi dei Rolli si chiamano così?

La curiosità: cosa significa la parola "Rolli"?

I Rolli Days sono, si sa, tra gli eventi più attesi dell'anno in città.

Questa manifestazione serve per scoprire la bellezza dei palazzi dei Rolli collocati nel centro di Genova. Già, ma perché "Rolli"? Come mai queste antiche dimore si chiamano così?

Una testimonianza della supremazia di Genova

I Rolli di Genova (o più precisamente "Rolli degli alloggiamenti pubblici di Genova" erano, ai tempi dell'antica Repubblica, le liste dei palazzi e delle dimore più belle delle nobili famiglie che ambivano a ospitare le alte personalità in transito per visite di Stato. La parola "rolli" infatti vuol dire, in italiano moderno, "elenchi". A Genova i Rolli furono istituiti nel 1576 su disposizione dell'ammiraglio Andrea Doria. Compilati con precisione, costituiscono un'ottima testimonianza di quella che fu la Genova del "Secolo d'oro".

Sovrani, principi, autorità politiche ed ecclesiastiche e viaggiatori illustri potevano così godere di meravigliosi alloggi che, sicuramente, avrebbero fatto parlare della grandezza di Genova nel mondo.

I palazzi più importanti

Nei Rolli - conservati nell'Archivio di Stato di Genova - gli edifici erano catalogati in base al loro prestigio e poi, assegnati ai vari personaggi in visita a seconda delle loro dimensioni, bellezza e importanza. I palazzi più importanti - vale a dire quelli che potevano ospitare Papi, re, cardinali e principi - erano le abitazioni di Gio Batta D'Oria in salita Santa Caterina, di Nicolò Grimaldi e Franco Lercari in via Garibaldi.

Patrimonio UNESCO

Nel 2006, 42 palazzi tra i 114 che compongono i Rolli sono stati inseriti fra i Patrimoni dell'umanità UNESCO. L'anno successivo proprio l'UNESCO ha posto una targa con la motivazione di questa decisione in via Garibaldi: sostanzialmente, la bellezza di questi palazzi esprime una singolare identità sociale ed economica che inaugura l'architettura urbana di età moderna in Europa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da metà giugno in servizio i nuovi bus elettrici

  • Cronaca

    San Martino: si rompe l'apparecchio per la radioterapia, decine di sedute rinviate

  • Cronaca

    Cinquantenne disperso sulle alture di Voltri

  • Cronaca

    La "nave delle armi" attracca in porto, scatta la protesta

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Schianto in moto a Rivarolo, muore 25enne

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Sciopero dei trasporti, a rischio bus e treni

  • Marassi, la leggenda dei fantasmi di villa Piantelli

  • Nave carica di armi in arrivo in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento