Proverbi in genovese: cosa deve fare «chi veu sta ben»?

La saggezza popolare dice che "chi veu sta ben, piggie o mondo comme o ven"

Quante volte ci capita di arrabbiarci o di prendercela tanto per cose che, in qualche modo, possono essere ridimensionate, o che - in ogni caso - non possiamo cambiare?

Per stare bene, in fondo, basta guardare il mondo con una certa filosofia: impegnarsi nelle cose per cui possiamo fare concretamente qualcosa, e prendere il resto come viene. 

Il dialetto genovese ci viene in aiuto con un proverbio in dialetto:

Chi veu sta ben, piggie o mondo comme o ven.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Letteralmente, chi vuole stare bene, prenda il mondo come viene. Mentre è giusto lavorare per cambiare le cose quando possiamo farlo, perché crucciarsi tanto per quelle che non si possono cambiare? Insomma, un invito a prendere il mondo con più serenità, facendosi magari meno nervoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aster assume, indetti tre nuovi bandi: come partecipare

  • Auto contromano in corso Europa, al volante non c'è nessuno

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Si tuffa a Punta Chiappa e batte la testa sugli scogli

  • Bar in bancarotta: imprenditore si finge dipendente e prende la disoccupazione

Torna su
GenovaToday è in caricamento