San Valentino a Camogli, selezioni aperte per gli aspiranti poeti

Il piatto ricordo dell'edizione 2018 è firmato dall'artista Maria Teresa Di Micco.

Tornerà anche nel 2018 a Camogli l'iniziativa "San Valentino... innamorati a Camogli", giunta alla sua 31esima edizione e promossa dall'associazione commercianti e operatori turistici di Camogli insieme all'amministrazione comunale con il patrocinio della Camera di Commercio di Genova e la collaborazione della Pro Loco. 

Il piatto ricordo

Tra le attrattive legate all'iniziativa il mitico piatto ricordo di San Valentino a Camogli, ogni anno con una diversa immagine, dato in omaggio dai ristoratori durante le giornate dedicata alla festa degli innamorati. Il successo è stato tale da aver innescato nel corso del tempo una vera mania da collezionismo, con scambi di quei piatti collezione ormai considerati quasi introvabili dagli appassionati di questi pezzi. Il Piatto ricordo San Valentino … innamorati a Camogli Edizione 2018 è firmato da Maria Teresa Di Micco. Formatasi alla scuola del pittore Giuseppe Pesa, da lui ha imparato ad utilizzare le gradazioni cromatiche in rapporto alla loro potenza luminosa esprimendo così al meglio le infinite sfumature della natura, vive e lavora stabilmente a Camogli. Sin dagli anni sessanta ha partecipato a numerose rassegne e mostre nazionali e internazionali ottenendo molti ed importanti premi. Alcune sue opere sono presenti in importanti collezioni private sia in Italia che all’estero. I suoi sono i colori delle case, del mare e del monte che incorniciano Camogli, il rosa, giallo, blu, verde, rosso … come il colore dell’amore, come San Valentino a Camogli.

La rassegna poesie d'amore

Altra iniziativa correlata al San Valentino che si andrà a rinnovare nel 2018 è la rassegna dedicata alle poesie d'amore che ogni anno vede arrivare a Camogli da tutta Italia e dall'estero centinaia di opere. Il bando di concorso è stato pubblicato nei giorni scorsi e invita tutti gli autori a partecipare inviando tramite posta (Comune di Camogli, Assessorato alla Cultura, Via XX Settembre 1, 16032 Camogli) o via mail (poesie.sanvalentinocamogli@gmail.com) entro il 12 gennaio 2018, una sola poesia inedita della lunghezza massima di quindici righe (escluso il titolo ed eventuali righe bianche di spazio se necessarie) in lingua italiana con versi composti al massimo da endecassilabi.Le poesie selezionate e pubblicate verranno firmate con le iniziali dell’autore al fine di distinguerle nel caso di titoli simili; eventuali dediche dovranno essere contenute in una sola riga, che sarà riportata in calce in carattere più piccolo.

Le migliori poesie diventeranno poster artistici 

Da sabato 8 a domenica 18 febbraio 2018 le venti migliori poesie, selezionate fra quelle pervenute in concorso, saranno stampate in artistici poster esposti sul molo del porticciolo di Camogli e nelle frazioni di Ruta e San Rocco, location che garantiscono la migliore visibilità alla rassegna valorizzandone i contenuti.  Il pubblico potrà esprimere le proprie preferenze presso l’info Point “San Valentino a Camogli” sabato 10 e domenica 11 febbraio fino alle ore 15; alle ore 16 avverranno le consegne degli attestati di “Opera selezionata” agli autori delle 20 poesie pubblicate. Inoltre, novità di quest'anno, le 20 poesie selezionate potrebbero essere pubblicate all’interno del libro “Teneramente atteso” in stampa ad aprile 2018,  dedicato ai grandi scatti fotografici dei tramonti più belli di Camogli, che tanto l’hanno resa famosa nel mondo.

Il premio speciale

Una giuria accreditata assegnerà il “Premio Speciale” ad una delle delle 20 poesie selezionate. L’ autore riceverà in premio un week end a Camogli con cena presso uno dei ristoranti di San Valentino a Camogli oltre ad una visita personalizzata guidata dal direttore nell’affascinante Abbazia di San Fruttuoso (costruita tra il X e il XIII secolo, restaurata e aperta al pubblico dal FAI – Fondo Ambiente Italiano dal 1988, un  luogo magico immerso nella natura, raggiungibile esclusivamente via mare o attraverso i sentieri del Parco di Portofino).


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Timori e speranze per le orche "genovesi", porto in continuo monitoraggio

Torna su
GenovaToday è in caricamento