Parte da Genova la BJCEM - Mediterranea 17 Biennale Giovani Artisti

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/10/2015 al 22/10/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    ingresso libero
  • Altre Informazioni

Parte da Genova la BJCEM - Mediterranea 17. Biennale Giovani Artisti che avrà luogo alla Fabbrica del Vapore di Milano dal 22 ottobre al 22 novembre e che coinvolge 300 giovani artisti provenienti da paesi che appartengono al bacino del Mediteraneo.

Una selezione di circa 100 di essi farà una prima tappa dal 19 al 22 ottobre a Genova. Gli artisti saranno accolti lunedì 19 ottobre nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale. Parteciperanno al saluto di benvenuto Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova, Dora Bei e Federica Candelaresi, rispettivamente presidente e segretrario generale dell’International Association BJCEM, Dario Moneta  per il Comune di Milano, Luigi Ratclif per la Città di Torino, Carlo Testini di Arci Nazionale, e Andrea Bruciati, direttore Artistico di Mediterranea 17. A seguire ci sarà l’inaugurazione della mostra No food’s Land _Liguria in Sala Dogana, sempre a Palazzo Ducale.

Il prologo “genovese” – che fa parte del Progetto europeo Creart ed è organizzato da Comune di Genova e Arci Liguria – conferma la nostra città come porta d’ingresso europea di una nuova onda di creatività che abbraccia i campi  più diversi come le arti visive e le arti applicate, la musica e il cinema. E, naturalmente, anche la gastronomia, che sarà un aspetto importante delle tre intense giornate che impegneranno gli ospiti e che avranno come parole chiave arte, territorio, creatività, scienza, gusti. Un fitto cartellone di performance, workshop, spettacoli e incontri che vedrà in Basilico e mortaio, competizione per la preparazione del miglior pesto alla genovese in programma il 20 ottobre a Palazzo Ducale, una vetrina di presentazione della città e del suo territorio.

Alcuni appuntamenti del programma “genovese” sono un contributo del Festival della Scienza che si svolgerà dal 22 ottobre al 1° novembre e il cui tema dell’edizione 2015 sarà  “Equilibrio”. Un legame importante per due manifestazioni che considerano strategici il rapporto tra arte e scienza e quello con le giovani generazioni.  

«È una scelta, quella del Comune di Genova, che – sottolineano il sindaco Marco Doria e l’assessore alla cultura Carla Sibilla – ribadisce la vocazione della città all’accoglienza e un’attenzione alla cultura come veicolo di conoscenza reciproca tra popoli anche geograficamente distanti, che è patrimonio consolidato di una comunità storicamente aperta ai commerci. Da sempre crocevia e snodo di transito di uomini e merci, idee e religioni, Genova si conferma  luogo di incontro tra culture di un mare che da troppo tempo non vede una pace duratura nella totalità dei territori che ne costituiscono il perimetro costiero».

Nata nel 1985, la Biennale si svolge ogni due anni in una città diversa del Mediterraneo e nelle sue sedici precedenti edizioni ha coinvolto più di 10 mila giovani artisti e oltre 70 mila visitatori, con una rete di più di 70 membri e partner provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa che, con il loro sostegno, rendono possibile l’evento  garantendo la partecipazione degli artisti dai territori di provenienza. E che, per questa edizione e in linea con il tema di Expo 2015, avrà come concept No Food’s Land. Il mondo dopo l’EXPO. Ovvero una riflessione su cosa ne sarà dell’obiettivo di nutrire il pianeta dopo la scorpacciata di eventi e discorsi intorno al cibo di questi mesi.

I paesi partecipanti all’edizione di quest’anno sono: Bosnia Erzegovina, Croazia, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Italia, Libano, Malta, Montenegro, Palestina, Portogallo, Repubblica di San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Turchia e Austria; Kosovo e Israele come partner esterni.

Il programma “genovese” dell’iniziativa

19 ottobre, lunedì

Palazzo Ducale - piazza De Ferrari

h 18.00

Sala del Minor Consiglio

Saluto di benvenuto.  Intervengono

Dora Bei Presidente BJCEM

Federica Candelaresi  Segretario generale BJCEM

Dario Moneta  Comune di Milano

Luigi Ratclif Città di Torino
Carlo Testini Arci Nazionale

Andrea Bruciati Direttore Artistico MEDITERRANEA 17

Carla Sibilla Comune di Genova,  assessore alla Cultura

a seguire

Sala Dogana

Inaugurazione No food’s Land _Liguria

h 20

Bistrot all’Altrove

Piazzetta Cambiaso 1 tel. +39 010 9753672 - www.teatroaltrove.it

Altrove teatro della Maddalena

20 ottobre, martedì

Palazzo Ducale

h 10.30 

appuntamento al punto informativo: suddivisione gruppi d’interesse

Brassaï, pour l’amour de Paris  - sala Sottoporticato      

Visita guidata alla mostra suddivisione in due gruppi, visita organizzata in lingua inglese e francese

max 25 persone a gruppo.  A cura di Palazzo Ducale Fondazione Cultura

"Tour della Carta"
Tour delle tipografie storiche, laboratori ed enti culturali della  Città Vecchia
Due gruppi max 15 partecipanti.

Organizzata da ARCI Liguria and Disorderdrama, Progetto Tellinge

Sala Camino       

Workshop con Andrea Baldelli maestro serigrafo di Corpoc www.corpoc.com   max 30 persone

Introduzione alla serigrafia, panoramica sulle specifiche tecniche, dimostrazione di stampa.

In collaborazione con l'Associazione culturale Disorderdrama

h 12.30 Palazzo Ducale Mentelocale Bar Bistrot - www.mentelocale-bistrot.it

h 14.30 -19   

Castello D'Albertis il Museo delle Culture del Mondo

Corso Dogali, 18, tel + 39 010 272 3820 - www.museidigenova.it/spip.php?rubrique25    

Workshop con Rui Frati director of Théâtre de l’Opprimé Paris

Cosè il teatro degli oppressi?
Il metodo del teatro dell'oppresso è stato creato in America Latina nel 1970, di Augusto Boal, regista teatrale brasiliano, nel contesto fortemente politicizzato di quel tempo. Obiettivo  di questo metodo è rivolgere la massima attenzione alle minoranze, agli emarginati e fare sentire la loro voce. Il Théâtre de l'opprimé Paris, diretto da Rui Frati, ha circa 12 attori professionisti La compagnia sviluppa questo metodo in Francia e all'estero attraverso mostre, workshop ed eventi di formazione pubblici. I suoi attori offrono formazione e forum spettacoli teatrali in lingua francese, inglese, italiano, portoghese e spagnolo.

h 14.30 – 16.30       

Palazzo Ducale Sala Camino

Workshop con Andrea Baldelli maestro serigrafo di Corpoc www.corpoc.com   max 30 persone

Introduzione alla serigrafia, panoramica sulle specifiche tecniche, dimostrazione di stampa.

In collaborazione con l'Associazione culturale Disorderdrama

cura di ARCI Liguria

h 17 

Palazzo Ducale

Salone Maggior Consiglio

Basilico e mortaio                            

Una gara ad hoc in cui gli chef selezionati per la sezione gastronomia, andranno a comporre la giuria che sceglierà il miglior pesto. Una vetrina di abilità internazionali e di eccellenze di Liguria, che racconta ed esalta le qualità di un territorio antico. www.pestochampionship.it

A cura del Il Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio® ideato e promosso dall’associazione Palatifini,

h 22

Count Basie Jazz Club

Vico Tana, tel + 39 345 265 0347 - www.countbasie.it/

Reading & playing

In collaborazione con Officina Letteraria e Teatro Altrove

21 ottobre, mercoledì

ore 10  

Palazzo della Borsa Sala Delle Grida
via XX Settembre 44

Consciousness as Art                                 

La filosofa Pia Cappelli intervista lo psicologo Nicholas Humphrey

A cura del Festival della Scienza

h12.30 Palazzo Ducale Mentelocale Bar Bistrot

h 15:00

Palazzo della Borsa – Sala delle grida

Memorie di Equilibrio                      

Incontro con Anna D’ Ambrosio curatrice della galleria Amy - d e Athanassia Athanassiou Senior Researcher Coordinator of Smart Materials GroupNanophysics DepartmentIstituto Italiano di Tecnologia

A cura del Festival della Scienza

h 17:30          

Palazzo Ducale

Munizioniere ingresso piazza Matteotti

Genoa Science Festival behind the scenes

Una visita guidata alla scoperta delle mostre e dei workshops interattivi.

A cura del Festival della Scienza

h 20

Bistrot all’Altrove  - cena

Altrove teatro della Maddalena

Serata altrove musica

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Palazzo Ducale, il programma completo della stagione 2018-2019

    • dal 9 settembre 2018 al 31 agosto 2019
    • Palazzo Ducale
  • Torna la ruota panoramica al Porto Antico

    • dal 10 novembre 2018 al 31 maggio 2019
    • Porto Antico
  • Giornata della Bandiera di Genova: spettacoli, musica, Galeone e Gran Pavese

    • Gratis
    • 23 aprile 2019

I più visti

  • "The Art of the Brick", i capolavori creati con i Lego in mostra al Porto Antico

    • dal 12 marzo al 9 giugno 2019
    • Magazzini del Cotone
  • Stagione 2018-2019 del Politeama Genovese, il cartellone completo

    • dal 20 settembre 2018 al 19 maggio 2019
    • Politeama Genovese
  • "Dragons", il Museo di Storia Naturale ospita 100 rettili (vivi) di tutti i tipi

    • dal 2 febbraio al 24 giugno 2019
    • Museo di Storia Naturale
  • Palazzo Ducale, il programma completo della stagione 2018-2019

    • dal 9 settembre 2018 al 31 agosto 2019
    • Palazzo Ducale
Torna su
GenovaToday è in caricamento