Il mondo di Harry Potter sbarca in Liguria, il successo è enorme: «Ci chiamano anche da Inghilterra e Francia»

Dall'Hogwarts Express alle gite nella Foresta Proibita, eventi sold out dopo poche ore, telefonate da tutta Italia e dall'estero: ecco com'è nato il fenomeno, la nostra intervista agli organizzatori di Avventure Cittadine Genova

Si sapeva che il mondo di Harry Potter sarebbe piaciuto, ma un successo così grande non era stato messo in preventivo: e invece Avventure Cittadine Genova la magia l'ha fatta davvero, con una serie di eventi in grado di andare "sold out" con centinaia di telefonate a poche ore dalla creazione dell'evento su Facebook. Un vero e proprio fenomeno. E, come spiegano gli organizzatori, chiamate che arrivano da tutta Italia, e anche dalla Francia e dall'Inghilterra.

L'enorme successo nasce con il trenino di Casella allestito come l'Hogwarts Express, il treno che porta alla scuola di magia e stregoneria più famosa della letteratura (e del cinema). Avventure Cittadine - che sarebbe il ramo dedicato ai bambini dell'associazione L'Amour Burlesque - ha deciso di andare avanti su questa strada: «Semplicemente abbiamo deciso di provare un giorno a puntare su eventi a tema Harry Potter, che piacciono molto ai più piccoli ma anche a noi adulti - dice Deborah Carelli, ideatrice delle avventure "potteriane" insieme alla socia Sophie Lamour - e non ci aspettavamo tutto questo successo. Alcuni eventi hanno raggiunto il massimo numero di partecipanti dopo appena 2 ore, e ci hanno chiamati dalla Sicilia, dalla Sardegna, dalla Francia e dall'Inghilterra. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi».

La storia di Genova diventa "magica"

L'inizio è stato con l'Hogwarts Express, che in realtà è il trenino di Casella, con la stazione di piazza Manin che si trasforma nel "Binario 9 e 3/4" della saga. L'evento è piaciuto per un mix di fattori: «Il paesaggio che si può ammirare da Genova a Casella è molto simile a quello che si vede nei film di Harry Potter - spiega Deborah - e poi puntiamo molto sull'animazione. Prima di partire, gli insegnanti di Hogwarts procedono con la cerimonia dello Smistamento, e con il Cappello Parlante che assegna a ogni bambino la sua Casa. E poi sul treno ci sono giochi e attività per famiglie, ma diamo anche nozioni sulla storia di Genova».

Genova e il mondo magico dunque si incontrano: «Ci sono parecchi elementi comuni, e tanti sono i collegamenti. Pensiamo al simbolo di Genova, un grifone: a Hogwarts c'è Grifondoro. E poi molte antiche leggende genovesi parlano di magia, incantesimi, maghi e streghe: è un modo divertente per avvicinare i bambini alla storia della nostra città, rendendola interessante e adatta a ogni "Potterhead"».

Una volta arrivati a Casella poi ci sono le sfide tra le Case di Hogwarts, con giochi e attività per i bambini ma anche per i genitori. «E poi a fine anno, proprio come nella scuola di magia, c'è chi vince la Coppa delle Case». E alla fine, una dolce sorpresa con i canestrelli della Preti, che sponsorizza gli eventi (che possono contare anche sul supporto del Comune di Casella)

«La magia vera? Vedere per un giorno famiglie felici senza il cellulare in mano»

I bambini vengono accolti dai membri di Avventure Cittadine travestiti da personaggi della saga di Harry Potter: «Io sono la professoressa Sprite di Erbologia - dice Deborah - poi la mia socia Sophie Lamour, è la temibile Bellatrix Lestrange. Abbiamo poi Rita Skeeter, la professoressa McGranitt, la Cooman, Mirtilla Malcontenta, Hagrid e a volte anche lo stesso Harry Potter. Abbiamo poi un fotografo per gli scatti di rito».

Insomma un momento magico per grandi e piccini: «I nostri eventi sono per tutta la famiglia, prima del lockdown accettavamo 120 bambini per volta, senza i loro genitori non avremmo potuto farcela. Ma è stato bello vedere anche gli adulti tornare bambini per un giorno, per partecipare ai giochi e alle attività. In un'epoca in cui è difficile trovare il tempo per stare insieme, abbiamo visto famiglie intere ridere, scherzare, giocare insieme, senza il cellulare in mano!». Questa sì che è magia.

Gli altri eventi "potteriani"

Partendo dall'Hogwarts Express si è poi arrivati ad altri eventi, sempre a tema Potter: con "Maghetti in gita" si porteranno i bambini a scoprire le meraviglie della Liguria tra animali fantastici, laboratori di Erbologia, Torneo Tremaghi, Foresta Proibita e tanto altro.

E poi il nuovo evento che consiste in una gita alla miniera di Gambatesa che, manco a dirlo, sembra proprio la location dei sotterranei della Gringotts, la banca dei maghi, tra misteri, draghi e incantesimi.

È stato invece rimandato il Raduno Nazionale dei Fan di Harry Potter, previsto il 3 e 4 luglio al Lago delle Lame: «Ma lo riorganizzeremo il 3 e 4 luglio 2021, in modo da essere più tranquilli con la situazione del coronavirus. La location è splendida e rende molto, sarebbe stato un peccato limitare l'evento».

Le norme per il Covid-19

Gli eventi di Avventure Cittadine hanno ripreso da poco, dopo il lockdown, e si registrano già nuovi sold out: «Ovviamente facciamo tutto in sicurezza, se prima portavamo 120 bambini sul trenino oggi ne accettiamo al massimo 40, abbiamo tutto il necessario per igienizzare le mani, e ci siamo anche fatti le mascherine delle nostre Case di appartenenza, in modo da rendere tutto più leggero».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D'altronde, come ricorda Deborah, che nella vita è pedagogista, «un po' di magia negli occhi è importante per tutti, specie in un momento come questo»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento