I bus Atp da entroterra e riviera per gli spettacoli del Carlo Felice

Torna l'iniziativa "Valli all'Opera" che consentirà ai residenti delle vallate e del levante di andare a vedere gli spettacoli al Teatro Carlo Felice: prossimo appuntamento la Tosca

I bus Gran Turismo di Atp per andare a vedere la Tosca al Carlo Felice. Torna l'iniziativa "Valli all'Opera" che consentirà ai residenti delle vallate e del levante di andare a vedere gli spettacoli al Teatro Carlo Felice, utilizzando un servizio dedicato. La convenzione era stata avviata a inizio anno tra tra Enzo Sivori, presidente Atp Esercizio, Maurizio Roi, Sovrintendente del teatro Carlo Felice, e Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti della Città Metropolitana di Genova.

Domenica 5 maggio la Tosca

Anche i Comuni montani delle valli Trebbia, Stura, Scrivia o dell’entroterra del levante potranno usufruire del servizio, come sta già avvenendo, grazie anche alla collaborazione con Anci, con gli Enti Parco della Città Metropolitana, le Pro Loco e le associazioni locali. Il prossimo appuntamento in programma è quello di domenica 5 maggio con la rappresentazione della “Tosca” di Giacomo Puccini, nell’allestimento dei Teatri di Opera Lombardia e Fondazione "I Teatri di Reggio Emilia"; direttore d’orchestra è Valerio Galli, regia di Andrea Cigni, orchestra, coro e coro di Voci Bianche del Teatro Carlo Felice. Ci sarà tempo fino al prossimo 2 maggio  per prenotare il biglietto che permette di usufruire del servizio di trasporto. L’offerta culturale comprende anche la visita guidata agli impianti tecnologici del Teatro. I ticket saranno in vendita presso le biglietterie Atp, gli uffici degli Enti Parco, le Pro Loco, o più semplicemente si possono acquistare on-line sul sito di ATP.

Le altre date in programma

Le successive date in programma saranno quelle del 26 maggio (Cavalleria Rusticana/Pagliacci) e del 16 giugno (Madama Butterfly). Il prezzo del biglietto, che comprende ingresso al Teatro Carlo Felice, visita al Teatro e servizio di trasporto, è di 49 euro a persona con la tariffa speciale di 95 euro per due persone. Prevista anche l’opzione del pranzo presso il Caffè del Teatro a prezzo convenuto. ll servizio sarà attivato solo al raggiungimento di 15 persone per singola linea.

I collegamenti in bus

In tutte le date i collegamenti tra il territorio e il Teatro Carlo Felice saranno assicurati da quattro diverse opzioni. Un bus servirà Val Trebbia e Valle Scrivia con partenze da Torriglia, Montoggio, Casella e Busalla e possibile prolungamento sino a Ronco Scrivia, con transito in autostrada ed arrivo al Teatro Carlo Felice.

Un secondo bus collegherà la Valle Stura con partenza alle ore 11 da Rossiglione-Campoligure-Masone-Mele, con arrivo al Teatro Carlo Felice, Partenza alle 9:25 da Santo Stefano d’Aveto per Rezzoaglio, Borzonasca, Mezzanego, Carasco, passaggio a Bargagli e arrivo al Teatro Carlo Felice intorno alle ore 12.30.

Quarto bus ancora da levante, con partenza alle ore 11 da Sestri Levante, transito a Lavagna, Chiavari, Rapallo, Recco e arrivo via autostrada al Teatro Carlo Felice. Gli arrivi sono tutti previsti a Genova piazza de Ferrari intorno alle ore 12.30 con ripartenza per le località di origine alle 19.30 circa dal Teatro.

«Abbiamo creato una rete diffusa che ci premette di unire tutto il territorio della Città Metropolitana, in linea con gli obiettivi dell’amministrazione guidata da Marco Bucci. È bello che tanti Comuni siano uniti dalla stessa possibilità di sentire come loro un’istituzione come il Teatro Carlo Felice» - ha commentato Claudio Garbarino, consigliere  delegato ai Trasporti per la Città Metropolitana.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • Spaccia in centro storico, Cassazione annulla arresto: «Vicoli hanno aiutato la polizia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento