Capodanno Esoterico a Villa Durazzo Pallavicini con cenone e visite guidate

Per gli amanti del mistero, la sera del 31 dicembre 2018 a Pegli è all'insegna del "Capodanno esoterico".

Per l'occasione, si potrà visitare il parco di Villa Durazzo Pallavicini di notte, festeggiando l'arrivo del nuovo anno nelle grotte del marchese.

Programma:

20,30: Cena nella Casa delle Tortore

A seguire, prima parte della visita esoterica.

Dolce e brindisi serviti al Castello del Capitano.

Infine, discesa con la seconda parte della visita, e saluto al nuovo anno nelle grotte iniziatiche del marchese.

Costi e prenotazioni

Il costo è di 80 euro a persona, e la prenotazione è obbligatoria entro il 10 dicembre scrivendo a info@villadurazzopallavicini.it o chiamando il numero 0108531544

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festival Internazionale di Nervi: Giorgia, Carmen Consoli, Alessandro Preziosi, Kusturica, Francesco De Gregori e tanti altri

    • fino a domani
    • dal 2 al 20 luglio 2019
    • Parchi di Nervi
  • Palazzo Ducale, il programma completo della stagione 2018-2019

    • dal 9 settembre 2018 al 31 agosto 2019
    • Palazzo Ducale
  • La ruota panoramica d'estate si sposta in piazzale Mandraccio

    • dal 10 novembre 2018 al 31 ottobre 2019
    • Porto Antico

I più visti

  • Festival Internazionale di Nervi: Giorgia, Carmen Consoli, Alessandro Preziosi, Kusturica, Francesco De Gregori e tanti altri

    • fino a domani
    • dal 2 al 20 luglio 2019
    • Parchi di Nervi
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • Palazzo Ducale, il programma completo della stagione 2018-2019

    • dal 9 settembre 2018 al 31 agosto 2019
    • Palazzo Ducale
  • Jovanotti in concerto sulla spiaggia ad Albenga

    • 27 luglio 2019
    • Albenga
Torna su
GenovaToday è in caricamento