"Book Pride", la fiera nazionale dell'editoria indipendente, torna a Genova

Torna a Genova, per la seconda edizione, "Book Pride", la fiera nazionale dell'editoria indipendente. L'appuntamento è nel weekend dal 28 al 30 settembre 2018 a Palazzo Ducale. Venerdì gli orari della manifestazione vanno dalle 14 alle 20, mentre sabato e domenica dalle 10 alle 20.

Ingresso libero.

La fiera torna a Genova

Dopo le quattro edizioni milanesi e il grande successo ottenuto a Genova lo scorso anno, "Book Pride", la fiera nazionale dell’editoria indipendente, torna in città. Ad essere ospitati, editori, autori e lettori in un calendario ricco di ospiti e fitto di incontri, presentazioni e conferenze. I genovesi che decideranno di visitare lo spazio espositivo e partecipare agli incontri e ai laboratori avranno a propria disposizione una panoramica rappresentativa dell’editoria indipendente italiana.

L’edizione 2018, all’insegna del tema Tutti i viventi, aderisce in maniera profonda ai sentimenti della città di Genova a poco più di un mese dal crollo del Ponte Morandi. "Book Pride" sarà un’occasione per testimoniare la resilienza della città, e allo stesso tempo sarà un tributo alla lunga storia culturale della Liguria, nell’auspicio che il legame tra Genova e gli editori indipendenti sia sempre più stretto.

Essere editori indipendenti vuol dire non far parte di un grande gruppo editoriale ma, soprattutto, adottare una personale visione del mondo e condividerla con i propri lettori.

Il programma completo cliccando qui.

Il tema del 2018: "Tutti i viventi"

Tutti i viventi siamo noi – qualsiasi cosa intendiamo per noi – e tutti i viventi sono gli altri. Tutti i viventi nascono, si nutrono, crescono, e dunque tutti i viventi è un gatto ed è una quercia, un batterio, un fungo e un granchio, così come è uno scrittore, un lettore, un edi- tore, un traduttore, un libraio. Tutti i viventi è anche un libro, anzi in un certo senso il libro è quello che ci siamo inventati per dare una casa – reale e immaginativa – a tutti i viventi. Immersi nella molteplicità e nel mutamento, tutti i viventi si confrontano – ci confrontiamo – con l’incertezza, con la vulnerabilità, con una condizione di ambiguità che non è ano- malia ma struttura. 

Per dialogare in questi mesi con le case editrici, e arrivare a proporre un programma che valga davvero come una mappa nella quale individuare e percorrere itinerari differenti, gli organizzatori hanno suddiviso quel macroterritorio che è Tutti i viventi in nove diversi sottotemi:

- Parole viventi: la letteratura, il linguaggio, la fertilità delle parole.

- Futuro presente: le immaginazioni del mondo che ci aspetta, le ipotesi per renderlo migliore.

- Genova per noi: la vitalità e le ferite di una città vivente.

- Forme del male: il male che ci tocca, il male che agiamo, l’esperienza della nostra vulnerabilità.

- Corpi nel tempo: i modi in cui lo scorrere del tempo si manifesta nei nostri corpi, nelle nostre vite, trasformando la biologia in storia.

- Paesaggi con figure: luoghi viventi, scenari che diventano personaggi: dal pianeta alla città.

- Nessuno escluso: disuguaglianze, discriminazioni, diritti, rivoluzioni.

- Il desiderio umano: l’arte, la fede, le passioni, gli ideali: il desiderio che ha l’umano di elevarsi oltre se stesso.

- Strumenti: istruzioni per l’uso del libro e dell’editoria, dalla carta all’inchiostro, dai dati alle leggi.

Espositori

Quest'anno a Genova gli stand di 66thand2nd, Alegre, Astro, Autori Riuniti, Baldini+Castoldi, BFS, Black Coffee, CasaSirio, Città del Silenzio, Cliquot, De Ferrari, E/O, Editrice Zona, Edizioni del Capricorno, Edizioni di Atlantide, Edizioni Empiria, Edizioni Spartaco, Elèuthera, Ensemble, Erga, Exòrma, Fazi, Fiorina, Future Fiction, Galata Edizioni, Gallucci, Giuntina, Glifo Edizioni, Golem, Gruppo Abele, Henry Beyle, Iacobelli, Ibis-Xenia, Il Saggiatore, L'Orma, La nave di Teseo, La nuova frontiera, Leima, Leucotea, LiberAria, LiberodiScrivere, Libreria Editrice Fiorentina, Lindau, Lotta Comunista, Mannu, Marcos y Marcos, Mimesis, Minimum Fax, Miraggi, Nero, Nessun Dogma, NN, Nottetempo, Nutrimenti, O Barra O, Oblomov, Pagine d'arte, Panesi Edizioni, Panta Rei, Pentagora, Perrone, Poiesis, Quodlibet, Racconti, Red Star Press, Safarà, ScritturaPura, Sellerio, Sui Generis, Tlon, Verba Volant, Voland, Zona42.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • La Fiera di Sant'Agata torna anche nel 2020: info e date

    • Gratis
    • 2 febbraio 2020
    • San Fruttuoso
  • Fiera di Sant'Antonio a Chiavari

    • Gratis
    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • vie del centro
  • Genova Sposi Expo: all'RDS Stadium torna la fiera dei matrimoni

    • Gratis
    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • RDS Stadium

I più visti

  • Mostra di Banksy a Genova: "War, Capitalism & Liberty"

    • dal 22 novembre 2019 al 20 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Torna l'Hogwarts Express, il treno di Harry Potter: l'appuntamento di gennaio 2020

    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • Stazione del Trenino di Casella
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • La 'Cena degli Sconosciuti' torna a Genova: doppio appuntamento per fare amicizia e nuovi incontri

    • dal 17 al 24 gennaio 2020
    • Tourlè
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento