Festa della Donna: a Body Worlds una giornata focalizzata sulla prevenzione

Body Worlds – Al cuore della vita, la mostra dedicata al “vero mondo del corpo umano”, che ha già contato 40 milioni di visitatori in oltre 100 città di tutto il mondo, è un’esperienza emozionale forte che deve servire a sensibilizzare tutti sull’importanza che uno stile di vita sano e una corretta prevenzione possono avere sulla nostra esistenza. 

Proprio per questo, in occasione dell’8 marzo, Body Worlds, aperta al Modulo 1 - Magazzini del Cotone, Porto Antico di Genova, ha pensato alle donne.

Oltre a riduzioni per coloro che arriveranno accompagnate, all’interno della mostra sarà allestita una postazione della LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – dedicata alla prevenzione del tumore al seno, con la presenza di un medico del centro di senologia AOU San Martino IST che offrirà consulenze e approfondimenti. Verranno inoltre distribuiti opuscoli informativi e coupon validi per la prenotazione di una visita senologica di controllo gratuita presso l’ambulatorio di Via Caffaro 4/1.

Body Worlds sta riscuotendo sempre più successo a Genova, dove dall’apertura ad oggi sono stati oltre diecimila i visitatori. Moltissime anche le prenotazioni ad oggi in corso da parte di gruppi e scolaresche, grazie al forte valore scientifico e culturale dell’esposizione.

La mostra, ideata dal noto medico e scienziato tedesco Gunther von Hagens, si presenta con l’allestimento dal titolo Al Cuore della Vita, focalizzato sul cuore, motore dell’esistenza, e sul sistema cardiovascolare. Il visitatore può entrare con i propri occhi all’interno del corpo umano, nei suoi meccanismi vitali, consentendo una migliore comprensione di tutte le sue caratteristiche e funzioni.

Lungo il percorso che comprende oltre 160 plastinati, tra cui 14 corpi a figura intera, singoli organi, configurazioni d'organi e sezioni corporee trasparenti, i visitatori possono ammirare la straordinaria sinergia tra organi ed apparati che rende possibile la vita. Nella mostra, curata da Angelina Whalley di Arts & Sciences e Fabio Di Gioia per la Da Vinci - Grandi Eventi, sono esposte sezioni che permettono di visualizzare, in maniera chiara e diretta, le posizioni degli organi all’interno del corpo umano e le affascinanti configurazioni dei vasi sanguigni, mostrando la complessità della rete capillare che alimenta il nostro corpo. Attraverso un confronto diretto tra organi sani ed organi affetti da patologie è immediatamente comprensibile che cosa accade quando il corpo si ammala e come sia possibile, con uno stile di vita sano, poter prevenire pericolosi problemi di salute.

Body Worlds consente a tutti, profani, medici, studenti, bambini, di avvicinarsi ad un mondo misterioso e troppo spesso non approfondito. I visitatori sono accompagnati alla scoperta di se stessi, guidati da un linguaggio semplice ed esauriente che permette di cogliere la funzionalità di tutti i meccanismi biologici e i più profondi dettagli delle patologie possibili. La mostra sviluppa così una coscienza e una sensibilità nuove, della salute e del suo mantenimento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • "Tutto ciò attraverso il tempo": la prima mostra personale online di Carmelo Santoro

    • Gratis
    • dal 30 maggio al 6 giugno 2020
    • Facebook

I più visti

  • Riapertura dell'Acquario di Genova: modalità, orari e prezzi

    • solo oggi
    • 28 maggio 2020
    • Acquario di Genova
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Si torna a camminare sui sentieri del Parco del Beigua: l'Alta Via in fiore

    • 30 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento